ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMercati

Criptovalute, 530 miliardi in fumo. Investimenti con maxi leva a rischio

Dal caos Terra-Luna dello scorso mese è crollato il valore degli asset digitali: dai massimi di novembre il conto sale a circa 2mila miliardi dollari (nonostante la mini rimonta di venerdì). Pesano stretta della Fed e speculazione nella finanza decentralizzata

di Vittorio Carlini

(monacodesign - stock.adobe.com)

3' di lettura

Una settimana vissuta pericolosamente. È quella - appena conclusa- che ha contraddistinto il criptomondo. Venerdì, in tarda serata, bitcoin ed ether viaggiavano, tra i consueti vortici di volatilità, in rialzo rispettivamente a circa 21.000 e 1.200 dollari. Una boccata d’ossigeno che, però, non è sufficiente a fare dimenticare il “week end di paura” quando, il 18 giugno scorso, la criptoregina è andata addirittura sotto i 18.000 dollari.

Il cripto falò

Adesso gli operatori si interrogano se il tornado, partito con...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti