ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustria

Crisi dei chip, il conto per l’Auto sale a 210 miliardi di ricavi in meno

Per le case i margini nel 2021 dovrebbero essere salvi, ma con lo smaltimento progressivo delle scorte il 2022 potrebbe rendere più cruda la realtà

di Alberto Annicchiarico

La crisi dei chip mette a rischio la ripresa dell’automotive

3' di lettura

La carenza globale di semiconduttori costerà all’industria dell’auto un calo del fatturato pari a 210 miliardi di dollari nel 2021, secondo le ultime stime della società di consulenza globale AlixPartners. È un balzo preoccupante. A maggio le stime erano per un calo di 110 miliardi e 3,9 milioni di vetture prodotte in meno. AlixPartners prevede adesso che saranno perse 7,7 milioni di unità nell’anno.

«Invece di attenuarsi, la crisi dei semiconduttori è stata esacerbata dai lockdown in Malesia e da...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti