I tavoli di crisi in Veneto

6/9verona

Crisi dell’editoria, Elcograf punta sulla riqualificazione

default onloading pic

Una crisi strettamente di settore, uno dei più colpiti prima dalla crisi e ora da un cambiamento strutturale l’editoria. Sulla situazione del sito veronese di Elcograf, lo storico centro tipografico della città scaligera che impiega 440 lavoratori pesa in particolare la generale contrazione del mercato editoriale, e in particolare della stampa periodica. Al tavolo di crisi convocato dalla Regione Veneto l’incontro tra la rappresentanza aziendale e i rappresentanti dei lavoratori ha messo a fuoco le problematiche esistenti, e le parti hanno condiviso di mettere in atto, ognuno per propria competenza, tutte le iniziative utili per ridurre gli impatti negativi della crisi. Si è concordato di mantenere attivo il tavolo tecnico in sede regionale al fine di un monitoraggio costante dell’efficacia delle iniziative che verranno poste in essere. La prossima convocazione del tavolo è stata aggiornata a fine febbraio.

440 Lavoratori
Per evitare l’impatto occupazionale l’azienda si è impegnata a mettere in atto ogni strategia di potenziamento della propria presenza nei mercati che riservano ancora margini di ricavo e, nel contempo, a ragionare con i sindacati per la valorizzazione delle risorse umane tramite percorsi di riqualificazione o adeguamento delle competenze.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...