INNOVAZIONE

Cruise (Gm) collabora con Microsoft per la guida autonoma

Proseguono gli investimenti e la ricerca e sviluppo per i sistemi di guida automatizzati, l'ultimo annuncio, in ordine di tempo, la collaborazione tra Cruise (Gm) e Microsoft

default onloading pic

Proseguono gli investimenti e la ricerca e sviluppo per i sistemi di guida automatizzati, l'ultimo annuncio, in ordine di tempo, la collaborazione tra Cruise (Gm) e Microsoft


1' di lettura

Nuova linfa ai sistemi di guida senza conducente. General Motors e la sua unità di guida autonoma Cruise hanno avviato una partnership strategica a lungo termine con Microsoft per accelerare la commercializzazione di veicoli senza conducente.

Le aziende riuniranno l'eccellenza dell'ingegneria software e hardware, le capacità di cloud computing, il know- how di produzione ed i rispettivi ecosistemi di partner per velocizzare la trasformazione del settore della mobilità. «La nostra missione per offrire a tutti un trasporto più sicuro, migliore e più conveniente non è solo una corsa tecnologica, ma anche una corsa alla fiducia. Microsoft sarà un moltiplicatore di forza per noi verso la commercializzazione della nostra flotta di veicoli a guida autonoma, completamente elettrici e condivisi» ha affermato Dan Ammann, Ceo di Cruise.

Loading...

Per sbloccare il potenziale del cloud computing per i veicoli a guida autonoma, Cruise sfrutterà la piattaforma Azure di Microsoft al fine di commercializzare i veicoli autonomi su larga scala. Dal canto suo, in veste di fornitore esclusivo di servizi, la multinazionale del software potrà sfruttare l'esperienza della startup Av per migliorare l'innovazione di prodotto e la propria offerta per il settore dei trasporti.

Microsoft si unirà inoltre a General Motors, Honda e agli investitori istituzionali in un nuovo round di finanziamenti per Cruise del valore di due miliardi di dollari, che porterà a 30 miliardi la valutazione totale dell'azienda.

Infine, della partnership trarrà vantaggio anche General Motors, che lavorerà con Microsoft per accelerare i programmi per la digitalizzazione, l'intelligenza artificiale ed il machine-learning, promuovere la produttività e portare più rapidamente nuovi servizi di mobilità ai clienti.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti