LUSSO IN BORSA

Cucinelli dalla A alla Z. Le strategie di crescita e i punti deboli

di Vittorio Carlini


default onloading pic
Imagoeconomica

5' di lettura

Progredire nella strategia d’incremento delle vendite “riconducibili” alla Cina. Poi: espandere il business, mantenendo però il posizionamento del marchio nel lusso esclusivo. Sono tra i focus di Brunello Cucinelli a sostegno della propria attività. La società, di cui la “Lettera al risparmiatore” ha incontrato i vertici, proprio di recente ha pubblicato i dati delle vendite preliminari nel primo semestre del 2019. I ricavi netti sono stati 291,4 milioni, in rialzo dell’8,1% (a cambi correnti) rispetto allo stesso periodo del 2018 (+7,2% a camb...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...