Cosmetica

Culti Milano cresce e accelera in Estremo Oriente

L’azienda, che ha chiuso il primo semestre dell’anno con vendite consolidate a 9 milioni euro, ha siglato due accordi di distribuzione in India e Tailandia

di Marika Gervasio

2' di lettura

Culti Milano, azienda specializzata nella produzione e distribuzione di fragranze e skincare quotata nel segmento Aim Italia di Borsa Italiana, conquista nuovi mercati in Estremo Oriente, siglando accordi di distribuzione con Spgpl (India) e King Power Group (Tailandia).

Spgpl, fondata nel 1992 con l'obiettivo di distribuzione di marchi premium di eyewear e accessori è considerata una delle più esclusive realtà nella creazione di piattaforme retail di brand internazionali sul territorio indiano, spiegano dall’azienda. Mentre con King Power Culti Milano porterà avanti un innovativo progetto di distribuzione basato sul modello di Business O2O, ovvero l'integrazione tra mercato offline e online, realizzato con il nuovo concept 2021, “F1RSTER”, un punto vendita di riferimento capace di offrire un'esperienza di acquisto all’avanguardia di beauty e lifestyle nel quale, entro il secondo semstre, verrà realizzato uno shop in shop Culti Milano.

Loading...

«Crescere significativamente è l'obiettivo che ci siamo prefissati per i prossimi anni e per realizzarlo investiamo su nuovi mercati. Manteniamo il percorso di espansione sul mercato asiatico con scelte intraprese già nel 2020 che hanno visto la nascita di Culti Milano Asia, la joint venture siglata con Vitel International Hong Kong, società attiva in Cina, Hong Kong e Taiwan» dichiara Giovanni Casale, general manager del gruppo Culti Milano (tra i marchi in portafolgio Bakel e Scent Company) che ha chiuso il primo semestre dell’anno con vendite complessive consolidate a 9 milioni euro, il doppio rispetto allo stesso periodo del 2020, Ebitda a 1,7 milioni rispetto agli 0,6 milioni precedenti e una posizione finanziaria netta positiva per 2,2 milioni.

«Si tratta di un incremento di numeri e di brand awareness - commenta Pierpaolo Manes, amministratore delegato di Culti Milano -. I dati del primo semestre 2021 confermano l'espansione commerciale nel Sud Est Asiatico con i nuovi accordi di distribuzione in India e Thailandia. Il branding olfattivo di Scent Company cresce con le riaperture sul fronte retail e hospitality, dopo la fase delicata di lockdown, con una forte evoluzione soprattutto sui mercati esteri. Una crescita anche in termini di notorietà, fattore cruciale nel segmento skincare. Abbiamo azionato una strategia mirata a rafforzare la brand awareness di Bakel con una campagna di comunicazione sul fronte B2B e B2C, legata alla consapevolezza del concetto di bellezza».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti