Da Di Maio agli Esteri a Gualtieri all'Economia. Ecco il governo Conte bis

9/24Politica

Cultura / Dario Franceschini


default onloading pic

Nato a Ferrara nel 1960, dal 22 dicembre 1999 all'11 giugno 2001 è stato sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri nei governi D'Alema II, Amato II; dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato ministro per i Rapporti con il Parlamento e il coordinamento dell'attività di governo nel governo Letta, infine dal 22 febbraio 2014 al 1º giugno 2018 ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo prima nel governo Renzi e poi riconfermato in carica nel governo Gentiloni. Tra i fondatori della Margherita, nel luglio 2001 è entrato a far parte del Comitato Costituente del partito, del quale è diventato coordinatore dell'esecutivo nazionale. È stato vicesegretario e segretario nazionale del Pd (dal febbraio al novembre 2009), primo presidente del gruppo dell'Ulivo alla Camera dei deputati dal 2006 al 2008 e successivamente presidente del gruppo del Pd dal 17 novembre 2009 al 19 marzo 2013.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...