ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEventi

Cultura pop: al via la Milan Games Week con videogame, fumetti, cosplayer e mostre

Quattro padiglioni della Fiera Milano Rho a misura di millennials e generazione Z con tornei di esport, aree per provare i videogiochi, palchi per attori e influencer, rassegne

di Enrico Netti

2' di lettura

Al via la Milan Games Week, grande manifestazione dedicata ai videogiochi, fumetti, giochi da tavolo, musica e cosplayer insomma tutto quanto appassiona la generazione Z e i millennials, che quest’anno si svolge in 4 padiglioni della Fiera Milano Rho. Si possono ammirare le ultime novità per Nintendo e PlayStation, vedere fumettisti italiani e stranieri del calibro di Humberto Ramos o Zerocalcare e gli streamer più in voga del momento come Dario Moccia e il Masseo. Non mancano tornei esport che si svolgeranno in 2 arene con importanti finali nazionali e noti proplayer come Pow3r, ma anche giochi in scatola, di carte e di ruolo tra i più giocati al mondo come Betrayal, HeroQuest, Cluedo e Monopoly, senza dimenticare gli immancabili cosplay contest. Presente anche il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci con un frammento di meteorite marziano.

Il mondo dei videogame

Ben due i padiglioni sono dedicati al mondo dei videogame, degli esport show e ai tantissimi creator, streamer e influencer. In oltre 5mila metri quadri gli appassionati potranno provare le ultime novità di Nintendo, Sony, Bandai, titoli che si possono acquistare nella Gaming Zone Powered by GameStop. Nei 5 palchi si alterneranno ospiti internazionali guidati dalla regia di KineticVibe, specializzata nella realizzazione di meet&greet e fan meeting, che ha coinvolto Tom Hopper, volto di serie cult come Umbrella Academy e Game of Thrones, ed Ed Westwick, l'indimenticabile Chuck Bass di Gossip Girl. Chi non potrà visitare le Milan Games Week & Cartoomics potrà seguire parte dell’evento su Youtube insieme ad alcuni tra i creator più amati dal pubblico italiano come Favij, Cicciogamer89 o MikeShowSha. Sul main stage dell’evento anche streamer e influencer degni di nota come Simone Panetti, Naska, Homyatol, Moonryde, il Masseo, Dario Moccia con il suo pub dell’amico - special guest Valerio Lundini - e tantissimi altri talent.

Loading...

Il compleanno di due supereroi

Il padiglione 12 è tutto dedicato al mondo dei fumetti, manga e graphic novel oltre ai più importanti giochi di carte, di ruolo e da tavolo in assoluto, ma anche miniature, gadget e merchandising di ogni tipo. Con due mostre verranno celebrati i compleanni di DIabolik e SpiderMan che festeggiano i 60 anni di comics. Una mostra realizzata in collaborazione con Astorina, ripercorre la mistica storia del numero 1 di DIabolik, esponendo tavole originali delle diverse versioni, una panoramica delle varie edizioni - comprese quelle più rare e ricercate - e una raccolta di omaggi degli autori più prestigiosi. Proprio come avviene nella mostra che chiude i festeggiamenti per i 60 anni di Spider-Man. Intitolata «1962-2022: Buon compleanno Spidey!», realizzata in collaborazione con Wow Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano. Tra le altre cose sarà esposta una copia originale dell'Amazing Fantasy numero 15 del 1962, preziosissimo esemplare autografato da Stan Lee in persona. Una copia di questo fumetto è stata recentemente battuta all’asta negli Stati Uniti per 3.5 milioni di dollari, il prezzo più alto mai pagato in assoluto per un comic book.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti