Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 18 novembre 2012 alle ore 17:23.

My24
Fabbrica macchine da scrivere Olivetti (Marka)Fabbrica macchine da scrivere Olivetti (Marka)

Dalla Vespa Piaggio al cappello di Borsalino, dalla Giulia Alfa Romeo alla «rossa» Ferrari di Maranello. Sono solo alcuni dei tanti oggetti e prodotti del made in Italy che sono entrati nel nostro immaginario collettivo: simboli della quotidianità e del fare, ormai assurti nell'alveo della memoria storica. Come ad esempio, la bottiglietta Campari, disegnata nel 1932 da Fortunato Depero, oppure la Cupola, la celebre caffettiera che Aldo Rossi, nel 1988, progettò per Alessi. Un patrimonio unico di cultura industriale, custodito nei numerosi musei e negli archivi storici delle aziende, che a partire da lunedì 19 novembre potrà essere visitato, riletto e ripercorso.

È dunque una full-immersion nella creatività imprenditoriale italiana, quella proposta dalla "Settimana della cultura d'impresa", che si apre domani in dieci città italiane. Si tratta della undicesima edizione, dedicata quest'anno alla "cultura del cambiamento". E sarà un vero e proprio viaggio nel patrimonio culturale delle imprese, che prevede mostre, letture teatrali, visite guidate, rassegne cinematografiche, workshop, convegni e dibattiti sul territorio. I capoluoghi coinvolti sono Milano, Torino, Venezia, Verona, Firenze, Roma, Napoli, accanto a città storiche e distretti dell'impresa italiana come Bergamo, Biella e Pontedera.

A partire da lunedì, dunque, i musei e gli archivi di storici di decine di imprese aprono le porte al pubblico, organizzando visite guidate ed eventi a tema. Tra questi, Archivio storico del Gruppo Intesa Sanpaolo, Museo Zambon, Archivio Storico La Marzocco, Galleria Campari, Fondazione Aem, Archivio Storico Enel, Collezione Branca, oltre all'itinerario di turismo industriale Museo Kartell e Mumac: incontro tra design e caffè (Noviglio e Binasco, Milano, 20 novembre).

Le mostre
A Milano, a partire da lunedì 19, alla Fondazione Pirelli, in collaborazione con HangarBicocca, apre mostra L'Umanesimo industriale di Pirelli - dalla natura alla produzione, con gli occhi dell'arte.

Il 20 novembre, invece, a Sesto San Giovanni si inaugura Camparisoda 80 anni e non sentirli

Dal 22 novembre al 14 dicembre, preso la sede di Assolombarda (Milano), sarà visibile la mostra Ti racconto un'impresa – fotografando 3M Italia

Dal 22 novembre al 30 giugno, al Museo artistico industriale Bitossi (Montelupo Fiorentino, Firenze): Strumenti di ricerca e conservazione di una storia italiana

Dal 25 novembre al 24 febbraio (Trivero, Biella): Ermenegildo Zegna identità del Gruppo – evoluzione del marchio dal 1968 ad oggi

Dal 24 novembre al 16 febbraio al Museo Piaggio Giovanni Alberto Agnelli (Pontendera, Pisa): Passaggio in India

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi