Domenica

Siamo solo all'inizio

  • Abbonati
  • Accedi
PROLOGO

Siamo solo all'inizio

Esattamente un anno fa, IL è uscito con una copertina intitolata «Trentenni e quarantenni hanno conquistato il potere. E ora?». In quel numero, abbiamo provato a esplorare l'emozione e l'impudenza di una generazione che improvvisamente aveva preso il potere senza aspettare di essere cooptata da quella precedente. Una conquista rapida, cinica e spericolata, roba da far tremare i polsi, da generare una gigantesca ansia da responsabilità e, soprattutto, una domanda: e ora, i trentenni e i quarantenni, che cosa se ne faranno di questo potere?

Un anno dopo, torniamo sull'argomento, finalmente con una risposta. La cosa curiosa è che la risposta è arrivata contemporaneamente dalle riflessioni separate di due coetanei che non si conoscevano e non sapevano nulla l'uno dell'altro: Raphaël Glucksmann e Giuliano da Empoli, un francese che vive a Kiev e un italiano che abita a Parigi.

Raphaël e Giuliano hanno scritto due saggi (di cui pubblichiamo in esclusiva e in anteprima gli estratti) molto importanti. Messi insieme sono un formidabile manuale d'uso in due volumi per la generazione dei trenta-quarantenni costretta dalla crisi e dalla storia ad accettare la sfida, ad assumersi le responsabilità e a lottare contro tutti i reazionari che minacciano la nostra way of life. Il libro di Raphaël si intitola Generation Gueule de Bois, Generazione post sbornia, ed è appena uscito in Francia per Allary Editions. Quello di Giuliano, La prova del potere, sarà in libreria per Mondadori a fine mese. Li abbiamo fatti incontrare, a Parigi, e il risultato è la copertina e la cover story di questo numero; ma ci sarà anche un'appendice pubblica il 30 marzo, quando i due autori dialogheranno nella sede di rue de Grenelle dell'Istituto Italiano di Cultura di Parigi, ospiti del direttore Marina Valensise.

Appuntamento a Washington
Il 9 aprile, invece, nella redazione del Washington Post, il nostro magazine sarà celebrato dalla Society for News Design (SND) in occasione di una conferenza internazionale di 4 giorni sul futuro dell'informazione. Una sessione dell'incontro sarà dedicata alla grafica di IL, definita dagli organizzatori una «Success Story». Tutto torna: per presentare la nostra rivista, la SND ha scelto proprio la copertina di un anno fa sui trentenni e i quarantenni. Alla sessione dedicata a IL parteciperà Francesco Franchi, il nostro Art director. Franchi ha 32 anni e in redazione coordina una squadra di grafici – Madda Paternoster, Micaela Bonetti, Davide Mottes e Martina Cocco – che ha un'età media di 29 anni, quindi ancora più giovane della “generazione post sbornia” di cui scrivono da Empoli e Glucksmann. Sono sobrissimi, però: guardate come hanno disegnato questo numero. Buon divertimento.

© Riproduzione riservata