Domenica

Cinema sotto l'ombrellone: cosa vedremo nelle sale quest'estate?

  • Abbonati
  • Accedi
cinema

Cinema sotto l'ombrellone: cosa vedremo nelle sale quest'estate?

Per la serie, quando il cinema non va in vacanza. Sarà un'estate caldissima, e non solo per le temperature in aumento, ma anche per il calendario delle uscite in sala, quest'anno particolarmente ricco tanto per il mese di luglio quanto per quello di agosto.
Come ogni estate, o quasi, non può mancare il classico film sui supereroi: il prescelto del 2015 è Ant-Man, il più piccolo dei personaggi della Marvel Comics.

Dotato di un potere straordinario che gli permette di rimpicciolirsi, Ant-Man sarà interpretato da Paul Rudd e diretto da Peyton Reed. Sarà l'ennesimo super-incasso della Marvel? Lo scopriremo dopo il 17 luglio, data dell'uscita americana, mentre in Italia arriverà dal 13 agosto.

Solo una settimana dopo potremo scoprire il nuovo, attesissimo, capitolo della saga di «Mission: Impossibile», intitolato «Rogue Nation». Tom Cruise torna così per la quinta volta nei panni di Ethan Hunt e, accanto a lui, ci saranno Jeremy Renner, Simon Pegg e Paula Patton. Alla regia Christopher McQuarrie, che aveva già diretto Cruise in «Jack Reacher».

Per gli amanti del cinema d'azione sono anche da segnalare, in uscita entrambi il 9 luglio, «Terminator Genisys» – anche qui siamo arrivati al quinto capitolo – e il più raffinato «'71» di Yann Demange, ambientato nella Belfast del 1971 in piena guerriglia urbana.
Per i più piccoli, ma non solo, la data da segnarsi sul calendario è, invece, il 27 agosto quando vedranno il buio delle sale i simpatici «Minions», piccoli personaggi gialli e buffissimi che hanno fatto le loro prime apparizioni nei due «Cattivissimo me» mentre ora avranno a disposizione una pellicola tutta per loro.

E, se il cinema d'animazione non può mancare nelle sale d'estate, lo stesso vale per il genere horror: tra i diversi titoli in arrivo, il più atteso è «Babadook», inquietante film australiano firmato Jennifer Kent.

Per chi è interessato al cinema d'autore, il consiglio va a «Taxi Teheran» (27 agosto) dell'iraniano Jafar Panahi – premiato con l'Orso d'oro all'ultimo Festival di Berlino – e alla nuova fatica dell'americano Noah Baumbach, «Giovani si diventa» (9 luglio).
In assoluto, però, il lungometraggio che incuriosisce maggiormente è «Pixels» di Chris Columbus, una commedia con risvolti fantascientifici in cui la Terra è attaccata dai… principali personaggi dei videogiochi degli anni '80. La locandina, con Pac-Man che divora la città di San Francisco, dice già molto sulla natura di una pellicola che si preannuncia divertente, surreale e fortemente creativa.

© Riproduzione riservata