Domenica

Arriva in libreria Secretum, secondo libro della saga di Atto Melani

  • Abbonati
  • Accedi
cultura

Arriva in libreria Secretum, secondo libro della saga di Atto Melani

In libreria arriva “Secretum”, secondo volume della serie di thriller storici di Monaldi&Sorti, marito e moglie, Rita e Francesco, italiani di nascita e viennesi d’adozione, autori di bestseller internazionali tradotti in 26 lingue e 60 paesi, finora conosciuti più all’estero che in Italia. Baldini&Castoldi, dopo la riedizione di “Imprimatur”, pubblicherà tutta la serie in sette volumi, di cui cinque finora usciti esclusivamente all'estero. Il volume è stato presentato oggi a Bookcity Milano.

Fil rouge la romanzesca figura di Atto Melani
Fil rouge della serie la romanzesca figura di Atto Melani, cantante castrato, diplomatico, informatore. «Non scriviamo romanzi di avventura storica ma di formazione per condividere con il lettore il nostro percorso. Io narrante-autore e lettore sono tre facce della stessa identità», hanno dichiarato Monaldi&Sorti che per i loro thriller, da 800 pagine l’uno, fanno ampie ricerche d'archivio. In questo libro nel mirino degli autori è la firma del testamento di Carlo II di Spagna, «falsa secondo perizie calligrafiche» fatte svolgere dalla coppia di giornalisti -scrittori.

Una storia ambientata nel 1700
“Secretum” è ambientato nel luglio del 1700 quando a Roma è l'anno del Giubileo: strade e piazze sono invase dai pellegrini. Secondo gli autori la falsificazione del testamento ha modificato il corso della storia: «Questo implica che la dinastia dei Borbone di Spagna siede sul trono in base a un falso», dicono i due autori. Atto Melani questa volta è tra gli invitati a Villa Spada dove il segretario di Stato pontificio festeggia le nozze del nipote con curia, nobiltà e diplomazia. Dietro le quinte della festa, mentre anche il Pontefice è in fin di vita, si tessono le trame dell'erede del re di Spagna, Carlo II, che regna sull'Impero più grande del mondo e sta morendo senza eredi. «Prima di andarsene - spiegano Monaldi&Sorti - Carlo II aveva manifestato la volontà di lasciare la corona a un suo parente, un Asburgo del ramo d'Austria. All'apertura del testamento risulta invece erede un nipote di Luigi XIV. Da qui la guerra di successione spagnola che infuria in tutta Europa». Gli autori hanno rinvenuto il testamento nell'archivio generale di Simancas, in Spagna. «I due periti grafologi a cui ci siamo rivolti - dicono gli autori del volume - uno del sud e l'altro del nord, hanno certificato che non poteva essere fatta da un moribondo».

Sette romanzi per una saga
Atto Melani, uno dei sette figli del capomastro del Duomo di Pistoia, adottato dai Medici, castrato per la sua voce, amava le donne. «Era un personaggio molto introdotto nel potere della sua epoca, consulente del Re Sole che lo considerava uno zio. Nato poverissimo e morto ricchissimo a Parigi», spiegano Monaldi &Sorti. In Secretum, l'io narrante, un garzone, pone delle domande sul Giubileo. La serie con Atto Melani è composta da sette romanzi: Imprimatur, Secretum, Veritas, Mysterium, Dissimulatio, Unicum e infine l'ultimo titolo, ancora tenuto segreto dagli autori. I titoli della serie formerebbero una frase latina dal significato multiforme che rivelerà l'idea su cui si basa l'intera saga. «Nulla in Secretum è ciò che sembra», sottolineano gli autori.

© Riproduzione riservata