Domenica

Deludono le fiction nostrane, da Don Matteo 10 a Il Paradiso delle signore

  • Abbonati
  • Accedi
(none)

Deludono le fiction nostrane, da Don Matteo 10 a Il Paradiso delle signore

La settimana appena conclusasi porta con sé poche buone nuove sul versante delle serie tv di casa nostra. I nuovi episodi trasmessi continuano a non compiere il definitivo salto di qualità. E così ci si ritrova immersi in un meccanismo di trame facilmente prevedibili.
Ne “Il Paradiso delle signore” (Rai1), infatti, gli eventi proposti nell'episodio sono linearmente basilari, e mai attivano un'accurata drammaticità tale da rendere la fiction innovativa. Accade che Teresa (Giusy Buscemi), precedentemente aggredita, è sempre in bilico nel suo rebus amoroso tra Mori (Giuseppe Zeno) e Vittorio (Alessandro Tersigni). La ragazza nel frattempo si cimenta in una prova da stilista per la neonata collezione “Il Paradiso delle signore”, come in una sorta di stucchevole fiaba che ricorda le gesta domestiche di Cenerentola.

Dall'altra parte in “Don Matteo 10” (Rai1), non ci si avvicina ancora al giallo raffinato. L'ironia, nei due episodi, non è infatti ben gestita e si affrontano, invece, questioni familiari, esistenziali e relazionali. Come nel semplice caso in cui Don Matteo (Terence Hill) si occupa delle vicende relative a una donna maltrattata dal marito e a un giovane dipendente dal gioco d'azzardo (temi già sentiti e trattati con piatta soluzione recitativa). I tipici fraintendimenti riempiono la serie di cliché e la sceneggiatura non riesce mai a coinvolgere come dovrebbe.

Le note positive: su Italia1, “Sherlock Holmes- Gioco d'ombre”, di Guy Ritchie, dove il regista britannico confeziona con il suo inimitabile stile tra il faceto, il serio e il violento (carico di qualità) un film che scorre senza annoiare.

Oppure “Gotham”, sempre su Italia1, serie tv americana ideata da Bruno Heller, dove si vedono le origini dei personaggio gravitanti attorno all'universo Batman: un'idea interessante per gli appassionati del mondo dell'uomo pipistrello.

© Riproduzione riservata