Domenica

Da Ryan Gosling ad Adam Driver ecco gli attori protagonisti della prossima…

  • Abbonati
  • Accedi
cinema

Da Ryan Gosling ad Adam Driver ecco gli attori protagonisti della prossima stagione

Ryan Gosling
Ryan Gosling

La stagione cinematografica volge al termine e già ci si chiede chi saranno i nomi di spicco della prossima.

Il primo attore che sarà sotto la luce dei riflettori è Ryan Gosling, protagonista, al fianco di Emma Stone, del film d'apertura della Mostra di Venezia 2016, «La La Land» di Damien Chazelle.

Gosling sarà anche al centro di due altri importantissimi progetti: il sequel di «Blade Runner» che verrà diretto da Denis Villeneuve e l'atteso «Weightless» di Terrence Malick, film in cui reciterà accanto a un altro dei grandi protagonisti della prossima stagione, Michael Fassbender.

Le fan di quest'ultimo possono stare tranquille: lo vedranno diverse volte sul grande schermo, in pellicole come «The Light Between Oceans» di Derek Cianfrance, «Assassin's Creed» di Justin Kurzel e, prossimamente, «Alien: Covenant» di Ridley Scott.

Nome sempre più sulla cresta dell'onda di Hollywood è Adam Driver che, dopo essere stato Kylo Ren nell'ultimo episodio di «Star Wars», sarà protagonista in «Paterson» di Jim Jarmusch e tra gli interpreti di «Silence» di Martin Scorsese e «The Man Who Killed Don Quixote» di Terry Gilliam.

Oltreoceano, e più precisamente in Francia, il nome da tenere d'occhio è Gaspard Ulliel, al centro di due titoli prestigiosi che arriveranno nei prossimi mesi nelle nostre sale: «La danseuse» di Stéphanie Di Giusto e «È solo la fine del mondo» di Xavier Dolan.

Tra gli attori ormai non più giovanissimi, attenzione a Michael Keaton che punta all'Oscar con «The Founder», dove interpreta il fondatore di McDonald's, e all'eterno Tom Hanks, che sarà protagonista del blockbuster «Inferno» di Ron Howard e del drammatico «Sully» di Clint Eastwood.

A prove importanti saranno anche chiamati Benedict Cumberbatch in «Doctor Strange» della Marvel e Joseph Gordon-Levitt che interpreterà Edward Snowden in «Snowden» di Oliver Stone.

Mentre Matt Damon tornerà nei panni di Jason Bourne nell'omonimo film di Paul Greengrass, Ewan McGregor esordirà alla regia con «American Pastoral», tratto dall'omonimo romanzo di Philip Roth, in cui sarà anche uno dei protagonisti.

E in Italia? Due nomi su tutti: Kim Rossi Stuart, che torna dietro (e davanti) la macchina da presa con «Tommaso», e il sempre più lanciato Elio Germano.

Se Germano sarà ne «La tentazione di essere felice» di Gianni Amelio, ancor più interesse suscita il suo ruolo in «L'ami (François d'Assise et ses frères)» di Renaud Fely e Arnaud Lovet, co-produzione franco-belga-italiana in cui interpreterà San Francesco d'Assisi.

© Riproduzione riservata