Domenica

Venezia svela le sue carte: il programma della Mostra 2016

  • Abbonati
  • Accedi
CINEMA

Venezia svela le sue carte: il programma della Mostra 2016

La Mostra di Venezia 2016 scopre i suoi assi: è stato annunciato il ricco programma della kermesse lagunare, in programma dal 31 agosto al 10 settembre.
Giunta alla 73esima edizione, la Mostra di Venezia verrà aperta da «La La Land», musical di Damien Chazelle con protagonisti Emma Stone e Ryan Gosling.
Tra i titoli già noti prima della conferenza stampa, svetta anche «The Young Pope», miniserie di Paolo Sorrentino con Jude Law, di cui si potranno vedere al Lido le prime due puntate.

Tre le pellicole italiane in concorso: «Spira mirabilis» di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti, «Piuma» di Roan Johnson e «Questi giorni» di Giuseppe Piccioni.
In lizza per il Leone d'oro, nella competizione principale, i titoli più attesi sono «Jackie» di Pablo Larraín, «Voyage of Time» di Terrence Malick, «The Light Between Oceans» di Derek Cianfrance, «The Woman Who Left» di Lav Diaz, «Frantz» di François Ozon, «Arrival» di Denis Villeneuve e «Nocturnal Animals» di Tom Ford.

La giuria, capitanata dal regista Sam Mendes, dovrà inoltre valutare «Les beaux jours de Aranjuez» di Wim Wenders, «On the Milky Road» di Emir Kusturica, «Une vie» di Stéphane Brizé e «Paradise» di Andrei Konchalovsky.
Fuori concorso, invece, spazio ai nuovi lavori di Kim Rossi Stuart («Tommaso»), Kim Jee-woon («The Age of Shadows»), Amir Naderi («Monte»), Mel Gibson («Hacksaw Ridge») e Benoît Jacquot («À jamais»).

Nelle altre categorie, le Giornate degli Autori verranno aperte da «The War Show» di Andreas Dalsgaard e Obaidah Zytoon. In cartellone anche «Indivisibili» di Edoardo De Angelis, «La ragazza del mondo» di Marco Danieli, «Caffè» di Cristiano Bortone e «Il profumo del tempo delle favole» di Mauro Caputo.
All'interno della Settimana della Critica, menzione per «Le ultime cose» di Irene Dionisio.

Orizzonti, la sezione più sperimentale della Mostra, propone invece gli ultimi lavori di Wang Bing («Bitter Money»), Rama Burshtein («Through the Wall») e della coppia Peter Brosens-Jessica Woodworth («King of the Belgians»).
Da segnalare anche alcuni titoli del gruppo «Cinema nel giardino», a partire da «The Net» di Kim Ki-duk, «In Dubious Battle» di James Franco e «L'estate addosso» di Gabriele Muccino.
Infine, da ricordare che i due Leoni d'oro alla carriera andranno al regista polacco Jerzy Skolimowski e all'attore francese Jean-Paul Belmondo.

Mostra di Venezia 2016
31 settembre – 10 agosto
http://www.labiennale.org/it/cinema/index.html

© Riproduzione riservata