Cultura

Smashing Pumpkins, quel pop del futuro che arriva dal passato

  • Abbonati
  • Accedi
musica dal vivo

Smashing Pumpkins, quel pop del futuro che arriva dal passato

Billy Corgan sarà con gli Smashing Pumpkins a Bologna (Ansa)
Billy Corgan sarà con gli Smashing Pumpkins a Bologna (Ansa)

Negli anni Novanta sono stati per lungo tempo punto di riferimento. E in quegli anni di suoni ruvidi che non perdevano mai di vista il gusto per la melodia, forse gli ulti anni di grande musica «suonata» della storia recente, esisteva una definizione originale quanto calzante per la loro proposta musicale: pop del futuro. Oggi che in quel futuro - all’epoca soltanto immaginato - ci siamo, eccoli a riprendersi la scena: disco in arrivo per gli Smashing Pumpkins e tour internazionale che fa una sola tappa in Italia, giovedì 18 ottobre, alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Nel segno di Mellon Collie
Il disco s’intitola Shiny and Oh So Bright, Vol.1/LP: No Past. No Future. No Sun e uscirà il 16 novembre. Ad anticiparlo lo «Shiny & Oh So Bright Arena Tour» che rappresenta il ritorno sui palchi di tutto il mondo per i membri fondatori Billy Corgan, Jimmy Chamberlin e James Iha cui si accompagneranno Jeff Schroeder, chitarrista che da sempre segue la band, il bassista Jack Bates che ha preso il posto di D’arcy e la tastierista Katie Cole. Quanto alla scaletta, soddisfazione garantita per quanti hanno nell’immaginario anni Novanta un punto di riferimento imprescindibile: largo spazio all’esordio di Gish (1991), a Siamese Dream, l’album del grande salto (1993), e soprattutto a Mellon Collie and the Infinite Sadness (1995), l’opera più ambiziosa, una specie di classico moderno, scrigno contenente perle della caratura di Zero, Tonight Tonight, 1979 e Bullet with Butterfly Wings, tutte evidentemente in lista d’esecuzione alla Unipol Arena.

Tra America e Sonics
Se il vostro immaginario musicale di riferimento è, invece, quello degli anni Settanta più acustici occhio agli anglo-americani America, quelli del tormentone A horse with no name e della sognante Ventura Highway. Tre anni fa hanno inciso Lost & Found, non sono esattamente degli habitué dei palchi italiani ma adesso un tour mondiale li consegna alle nostre latitudini con tre date all’Auditorium di Roma (13 ottobre), al Teatro Manzoni di Bologna (14 ottobre) e al Dal Verme di Milano (15 ottobre). Due date italiane in ultimo, il 18 ottobre ai Magazzini Generali e il 19 al New Age Club di Roncade, per i Sonics, band feticcio della scena garage americana. Adrenalina pura.

© Riproduzione riservata