Cultura

Letteratura, cinema e musica del Nord Europa, torna «I…

  • Abbonati
  • Accedi
a Milano dal 21 al 24 febbraio

Letteratura, cinema e musica del Nord Europa, torna «I Boreali»

  • –di

Torna a Milano dal 21 al 24 febbraio I Boreali, il festival dedicato alla cultura del Nord Europa, al Teatro Franco Parenti di Milano. A inaugurare la quinta edizione del festival sarà Björn Larsson con il suo nuovo romanzo «La lettera di Gertrud»; con Larsson ci saranno Elisabeth Åsbrink autrice del successo internazionale «1947», e poi Gert Nygårdshaug con il suo giallo «L'amuleto» (SEM), Anne Cathrine Bomann scrittrice e psicologa danese al suo esordio con «L'ora di Agathe», l'antropologa norvegese Erika Fatland con «Sovietistan. Un viaggio in Asia centrale» (Marsilio) ed Erlend Loe, autore del romanzo di culto «Naif.Super». Non solo autori stranieri ma è in questi giorni in libreria per Iperborea l’italiano Leonardo Piccione con il suo «Il libro dei vulcani d'Islanda. Storie di uomini, fuoco e caducità».

GUARDA IL VIDEO / Letteratura, cinema e musica del Nord Europa, appuntamento con «I Boreali»

Ma al festival spazio non solo alla letteratura. Il cinema sarà presente con film in lingua originale come «Denmark» di Kasper Rune Larsen e «A serious Game» di Pernilla August. E poi corsi di lingua e letteratura, incontri su temi rivolti all'attualità, il tradizionale Nordic Brunch del fine settimana e, nella serata di venerdì 22 febbraio, il concerto della cantante e polistrumentista norvegese Farao e del duo belga Asa Moto.

Appuntamenti infine dedicati ai più piccoli, con letture e laboratori ispirati alle pagine dei più grandi autori di letteratura per l'infanzia del Nord Europa, un incontro sul tema dell'Artico con Fabio Deotto, Carlo Barbante e Marzio G. Mian (autore di «Artico. La battaglia per il Grande Nord» Neri Pozza) .

LEGGI IL PROGRAMMA

© Riproduzione riservata