Cultura

Trionfo verde al Chelsea Flower Show

  • Abbonati
  • Accedi
giardinaggio d’autore

Trionfo verde al Chelsea Flower Show

L'evento piú prestigioso del giardinaggio mondiale diventa ancora più verde. Il Chelsea Flower Show, l'appuntamento annuale della floricultura, quest'anno celebra la sostenibilità e l'attenzione all'ambiente.
Il “Best in Show”, il premio più ambito, quest'anno per la prima volta nella storia ultracentenaria di Chelsea è andato a un giardino che è un trionfo di verde ma non ha fiori. Gli esperti della Royal Horticultural Society che organizza lo show hanno assegnato il primo premio a Andy Sturgeon per il suo M&G Garden.
Il giardino vuole rappresentare la rigenerazione della vita e ha un'immensa varietà di piante verdi che si stagliano contro grandi sculture di quercia annerita, ispirate dalle nere rocce laviche che rendono fertile il terreno. I giudici lo hanno definito un “santuario verde”.
Il verde ha dominato anche nel giardino che ha attratto più curiosi e visitatori: il “Back to nature garden” creato da Kate, la duchessa di Cambridge, pensando ai suoi tre figli piccoli. Il giardino è un piccolo mondo incantato con una cascata, una casetta di legno in cima a un castagno e una corda sospesa per arrampicarsi. “Essere attivi all'aperto a contatto con la natura ha immensi benefici per la salute fisica e mentale dei bambini”, ha detto Kate.

Tra il verde spuntano i Myosotis, o non ti scordar di me, un omaggio a Diana, principessa di Galles, la madre del principe William, che amava questi fiori più di qualsiasi altro.
Il Morgan Stanley Garden di Chris Beardshaw, che ha vinto una medaglia d'oro, punta a essere non solo bello ma anche innovativo, massimizzando l'uso efficiente di materiali e scegliendo piante di lunga durata. Ispirata alla sostenibilità anche la zona relax in fondo al giardino, creata con bambù naturale e riciclabile.
Perfino Facebook ha sponsorizzato un giardino, ispirato dai paesaggi costieri dei Paesi Baschi, che vuole essere un omaggio agli 1,5 milioni di appassionati di giardinaggio in Gran Bretagna che si tengono in contatto tramite Facebook. Oltre al verde della natura nel giardino domina l'acqua, simbolo della “natura dinamica della tecnologia e metafora per la connettività e le opportunità rese possibili dai social media”.
Il Chelsea Flower Show, sponsorizzato da dieci anni da M&G Prudential, è stato inaugurato dalla Regina Elisabetta II e verrà visitato da oltre 170mila persone prima della chiusura questo sabato.
The Royal Horticultural Society's Chelsea Flower Show, The Royal Hospital, Chelsea, Londra 21– 25 maggio 2019 www.rhs.org.uk

© Riproduzione riservata

>