Serie Tv

Cuore di tenebra nei ghiacci artici

The north water. La serie tratta dall'omonimo romanzo di McGuire è ambientata su una baleniera nell'Ottocento con atmosfere cupe e rozze e una trama non sempre chiara, ma è notevole il personaggio interpretato da Colin Farrell

di Gianluigi Rossini

 È il personaggio interpretato da Colin Farrell

2' di lettura

I due protagonisti di The north water incarnano due possibilità opposte dell’umano: Patrick Sumner (Jack O’ Donnell), chirurgo dalle maniere gentili, congedato con disonore dall’esercito britannico e assuefatto al laudano, non riesce ad abbandonare l’idea che da qualche parte deve esistere una giustizia. Henry Drax (Colin Farrell), arpioniere, specializzato nell’uccidere esseri viventi, è invece una specie di orco, un bruto privo di qualsiasi moralità.

Entrambi si trovano su una baleniera diretta verso i mari dell’Artico, il cui destino è segnato sin dall’inizio: l’impresario che finanzia la spedizione non ha più nessun interesse nella caccia ai cetacei, la nave deve solo affondare in maniera credibile così che possa intascare i soldi dell’assicurazione.

Loading...

Tratta dall’omonimo romanzo di Ian McGuire e ambientata a metà dell’Ottocento, la miniserie BBC ha un’atmosfera cupissima e vive di un realismo creaturale molto esibito: sangue, sudore e sporcizia dominano la scena, contrapposti ai panorami mozzafiato dei ghiacci artici.

Il pensiero va subito alla stupenda prima stagione di The terror, ma va detto che The north water non utilizza immagini computerizzate, le scene artiche sono state girate sulle isole Svalbard norvegesi, facendone la produzione televisiva che si è spinta più a Nord di sempre. Ancora più di The terror, inoltre, questa è una storia di soli maschi, duri, sporchi e rozzi, che però evita ogni tentazione epica e ogni machismo, portando in superficie, anzi, le tensioni omoerotiche e l’avida cialtroneria dei marinai.

Abbondano i richiami a Moby Dick, e si intuisce il tentativo di affrontare temi impegnativi, come la brutalità della colonizzazione o del capitalismo industriale nascente, eppure a volte la serie non sembra avere chiare le proprie intenzioni e si perde tra le backstory dei personaggi o le lunghe attese di qualcosa che sappiamo accadrà.

Oltre alla componente visiva, l’elemento più interessante è probabilmente proprio Drax, l’antagonista assoluto, il cuore di tenebra interpretato da Colin Farrell dal quale si è irresistibilmente attratti.

The north water, Andrew Haigh, TimVision, dal 7 dicembre

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti