TEST DRIVE

Cupra Formentor, la nostra prova primo modello del nuovo marchio spagnolo

Il suv coupé targato Cupra, brand del gruppo Volkswagen nato da Seat, si presenta con due allestimenti e un ricco equipaggiamento fin dalla base. Motori da 150 fino a 310 cv e dal prossimo anno sono disponibili anche due varianti ibride plug-in

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Il suv coupé targato Cupra, brand del gruppo Volkswagen nato da Seat, si presenta con due allestimenti e un ricco equipaggiamento fin dalla base. Motori da 150 fino a 310 cv e dal prossimo anno sono disponibili anche due varianti ibride plug-in


4' di lettura

Uno stile particolare e che non passa inosservato per la sua originalità. Cupra Formentor è il primo modello sviluppato in modo nativo dal marchio spagnolo nato nel 2018 in seno a Seat (gruppo Volkswagen) che, per decisione dell'allora ceo Luca De Meo venne trasformata in brand autonomo partendo dal category label delle vetture più sportive della casa iberica. Cupra ha mosso i primi passi con modelli di stretta derivazione Seat (Ateca e Leon), ma ora con il debutto di Formentor cambia tutto con questo modello si ritrova tutto il Dna Cupra, dallo stile dinamico e robusto ma anche anticonvenzionale che include un buon livello qualitativo sia nell'equipaggiamento che nei materiali utilizzati. Abbiamo provato la versione da 310 cv.

Stile che deriva dal nome

Il suo nome, come anche nella tradizione del marchio cugino Seat, riprende quello del promontorio più bello e selvaggio dell'isola di Maiorca, nelle Baleari. Caratteristiche che si ritrovano nel suv coupé, con le sue linee scolpite e che donano sportività e personalità.

Loading...

Fomentor è il sesto modello prodotto nel polo di Martorell (Barcellona), tra cui Leon (Seat e Cupra), Seat Ibiza, Seat Arona e Audi A1 e Q3.

Basato su una variante (l'ennesima) della piattaforma Mqb, Formentor mostra dimensioni generose: lunga 4,45m , larga 1,84 e alta 1,51, è in grado di accogliere a bordo fino a cinque passeggeri.

Nel frontale si nota subito l'ampia calandra con al centro il logo tribale del marchio. Il cofano motore è abbastanza bombato e accoglie alle estremità i gruppi ottici con tecnologia full Led. Nel posteriore, invece, si nota subito ilfascione luminoso che unisce i fari alle estremità. La presenza su strada è enfatizzata dai cerchi da 18 pollici (di serie) che raggiungono le dimensioni di 19 pollici con dettagli in rame.

Come sono gli interni

A bordo salta subito all'occhio la cura nei materiali e nei dettagli. Sono poi numerosi i dettagli innovativi che si ritrovano a bordo, come il tasto di accensione posto sul volante o, ancora, la leva del cambio automatico bassa, proprio come le supercar di marchi premium, ad esempio Audi o Lamborghini.

I sedili sportivi avvolgenti (già di serie), volante multifunzione in pelle con leve del cambio integrate, cruscotto digitale da 10,25 pollici e al centro della plancia il touchscreen da 12 pollici (da 10” per la versione standard) con sistema di navigazione. Da questo si può accedere a tutte le funzioni, dall'infotainment fino al clima. Per quest'ultimo avremmo preferito una soluzione “analogica”, la manopola è ancora lo stupendo più sicuro per regolazioni del genere.

I dettagli in colore rame donano dinamismo e sportività all'abitacolo.

Sono due gli allestimenti: standard e Veloz (Vz). Già di serie sulla “base” l'equipaggiamento è abbastanza completo.

Sistemi di assistenza alla guida e connettività

Dal punto di vista della sicurezza, Formentor è sul livello dei modelli del gruppo Volkswagen.

Già dalla versione standard l'equipaggiamento dei sistemi di assistenza alla guida è ben composto, tra questi ricordiamo il cruise control adattivo, il sistema di frenata di emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, il sistema di mantenimento della corsia e il sistema di riconoscimento della stanchezza.

Giovane e connessa, Formentor propone una livello di connettività che comprende funzioni in car e out car. Tra i primo rientrano la navigazione online, la radio Dab, il full-link wireless, e il riconoscimento vocale. Tra i secondi, invece, ricordiamo il cupra connect app che dà accesso alle informazioni di guida, alla posizione del veicolo in sosta e allo stato della vettura, inclusa la chiusura delle porte e luci nonché l'avviso di limitazione della velocità.

Gamma motori, in arrivo anche la versione ibrida alla spina

La scelta dei propulsori è molto ampia e variegata. La gamma comprende diesel, benzina e anche due variati ibride plug-in che si differenziano per il numero di cavalli: 204 e 245, rispettivamente 150 e 180 kW.

La gamma benzina comprende il 1.5 litri da 150 cv, il 2 litri declinato nella potenze da 180, 245 e 310 cv. Di questi solo il 150 cv è disponibile con cambio manuale.

Il diesel comprende il 2 litri da 150 cv manuale o automatico con trazione integrale.

Infine, il gamma ibrida alla spina è composta dal 1.4 litri da 204 e 245 cv con trasmissione automatica Dsg.

Da sottolineare che tutte la varianti sono sempre basate sullo stesso pianale, il l classico Mqb del gruppo Volkswagen ma qui nella declinazione 37 W, versione inedita che utilizzata solo da questo modello.

Com'è alla guida

Abbiamo provato la versione Veloz equipaggiata con il benzina 2 litri Tsi da 310 cv (228 kW) con cambio automatico Dsg e trazione integrale (non permanente).

La cosa che più ha stupito alla guida è la precisione nelle manovre. Il suv coupé ha un baricentro piuttosto basso(cosa sorprendente data la stazza) e questo permette una miglior guidabili del veicolo. Inoltre, la rigidità del telaio unita alle sospensioni (multilink) permette di ottenere una stabilità in curva che poche auto del genere possono vantare.

Le cinque modalità di guida (comfort, offroad, sport, cupra e individual) cambiano il carattere e l'erogazione della coppia sulla ruote. Inoltre, anche il sound all'interno dell'abitacolo con le modalità cupra e sport diventa più cupo e sportivo. Da sottolineare, infine, anche l'equilibrio trovato tra potenza del powertrain e la frenata, grazie all'impianto firmato Brembo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti