I segnali dei bond

Curva tassi in testacoda: banche centrali credibili o recessione dura in arrivo?

L’aggressività della Fed accentua il fenomeno dell’inversione dei rendimenti portandolo ai livelli del 2000. Ecco cosa si nasconde dietro l’evidente paradosso

di Maximilian Cellino

La Borsa, gli indici del 22 settembre 2022

3' di lettura

Nella seconda giornata chiave delle Banche centrali le Borse si indeboliscono ancora, il mercati obbligazionari accentuano le dinamiche delle ultime settimane e il dollaro prova a fare il rullo compressore, finendo per provocare anche la reazione delle autorità monetarie delle valute antagoniste. Il mercato continua in sostanza a metabolizzare l’impostazione non distante dalle attese ma forse più aggressiva data dalla Federal Reserve mercoledì 21 settembre, quando ha alzato di nuovo i tassi di 75...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti