Cybersecurity: cosa dobbiamo aspettarci nel 2019? Tre previsioni e qualche consiglio

5/8Sicurezza e Privacy

Cybersecurity / Social Media, opinioni influenzabili e altri attacchi non tradizionali

(Adobe Stock)

FireEye, azienda americana molto attiva nel settore governativo, tiene da sempre particolarmente sotto controllo le operazioni che hanno come scopo quello di influenzare l'opinione pubblica e nel suo ultimo report cita proprio i tentativi di disinformazione tra i rischi più rilevanti per il 2019. In particolar modo, dopo le operazioni che nel 2018 hanno visto molto attivi Russia e Iran, nel prossimo anno si temono campagne atte a influenzare l'esito delle elezioni europee, cercando di pilotare l'opinione pubblica verso orientamenti più favorevoli agli stati canaglia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti