Games

Da Banksy a Mourinho: ecco il 2021 dei social secondo Meta

Di cosa si è parlato su Facebook e Instagram nel corso del 2021 in Italia?

di Gianni Rusconi

(REUTERS)

3' di lettura

Gli ultimi 18 mesi hanno portato ancora più persone in Rete per la necessità di rimanere in contatto, fare community, condividere i momenti importanti della propria vita e costruire spazi di discussione e confronto anche in ambito professionale. Da luogo preferito per coltivare le proprie relazioni a spazio fondamentale per rimanere connessi, dialogare e condividere con i propri amici e contatti. Ma di cosa si è parlato su Facebook e Instagram nel corso del 2021 in Italia? Quali sono stati i termini più condivisi e le parole più utilizzate dagli utenti? Ce lo dice Meta, la società nata con il rebranding di Facebook e deputata a gestire una piattaforma multi-service (dalla connettività all'istruzione fino all'intelligenza artificiale), individuando le parole che hanno registrato i maggiori picchi di utilizzo negli ultimi dodici mesi all'interno dei post e dei commenti sulle due piattaforme.

L'attualità fra pandemia, criptovalute e benessere

Considerando l'area tematica della stretta attualità, tra gli argomenti più commentati non potevano certo mancare i vaccini e lo stato di emergenza sanitaria. Nell'elenco delle parole più utilizzate figurano però anche termini che spaziano ben oltre il problema Covid e nello specifico troviamo bitcoin, intelligenza artificiale e ibernazione. Ma non solo. Su Facebook e Instagram hanno suscitato l'interesse delle persone molti aspetti legati alla salute e al benessere e i termini più utilizzati sono stati pilates, vegetarianismo, pole dance,respirazione e psicoterapia.Identità di genere e temi socialiI tanti dibattiti che hanno caratterizzato la discussione politica e sociale relativamente al tema dell'identità di genere hanno naturalmente avuto una manifestazione anche sui social e fra le parole più postate e commentate del 2021 troviamo non a caso eterosessualità, identità di genere, lesbismoorientamento sessuale e transfobia. Altri argomenti legati alla società nel suo complesso molto ricorrenti su Facebook e Instagram nel 2021 sono stati disabilità e diritti umani, divorzio e genocidio, oltre ai femminicidi.

Loading...

Il pianeta green

La tematica ambientale si è confermata una delle più gettonate nell'universo social rispetto a tanti punti di osservazione. La discussione online si è concentrata soprattutto intorno a parole come auto elettrica e mobilità sostenibile, pannelli solari e risparmio energetico. Soprattutto negli ultimi mesi i grandi eventi legati all'emergenza climatica e alla necessità di intervenire per salvare il nostro pianeta - dalla conferenza Cop26 di Glasgow ai Friday for Future alla sempre protagonista Greta Thunberg – hanno stimolato il dibattito (anche molto acceso) in Rete. Intorno al tema “terra” le parole più digitate e visualizzate su pc, tablet e telefonini sono state (in ordine alfabetico) biodiversità, clima, delfini e livello del mare.

Arte, sport e tempo libero

L'artista preferito dagli utenti dei social targati Mark Zuckerberg è il più enigmatico fra gli autori contemporanei: Banksy. Per discutere di arte, cultura e più in generale intrattenimento gli utenti hanno condiviso in modo ricorrente anche termini come Eurovision e Frida Kahlo, Mar (Museo d'Arte della città di Ravenna) e Pagliacci (Opera di Leoncavallo). Il viaggio, anche nell'era del Covid 19, è stata una delle tematiche più calde e occasione per condividere foto e video anche se le occasioni di spostamento sono diminuite. Restando nei confini italiani, le mete di cui si è più parlato sono in ordine sparso Cesenatico, Monte Conero, Costiera Amalfitana, isole Eolie e Polignano a Mare. Per l'estero, invece, le destinazioni più esplorate e commentate sono stateCorfù, Lisbona, Parigi, Monte Carlo e Praga.

Lo sport e la musica, infine, due “tormentoni”

Giochi Olimpici ed Europei di calcio hanno ovviamente scatenato post e commenti mentre fra i singoli personaggi i nomi più discussi sono stati quelli di José Mourinho, Leonardo Bonucci e Paulo Dybala. Quanto alle canzoni più utilizzate nelle stories su Facebook e nei reels su Instagram nel 2021, si dividono lo scettro Cold Heart di Elton John, Finchè non mi seppelliscono di Blanco, MammaMia dei Måneskin, La più Bella di Mecna e My Heart Goes (La Di Da) di Becki Hill.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti