elaborazione bloomberg

Da Bezos a Gates a Musk: i super ricchi perdono 444 miliardi causa coronavirus

Secondo l’agenzia di stampa l’80% dei miliardari ha visto ridurre la propria ricchezza da inizio anno, complice lo scivolone di Borsa registrato in particolare nell’ultima settimana, la peggiore dal 2008

di Ma.l.C.


Paperoni piu' ricchi di 4,6 mld di persone

2' di lettura

Il coronavirus taglia di 444 miliardi di dollari il portafoglio dei 500 più ricchi al mondo. Secondo un'elaborazione dell'agenzia di stampa Bloomberg, Jeff Bezoz, fondatore di Amazon, Bill Gates cofondatore di Microsoft e Bernard Arnault, presidente di Lvmh, ossia tre uomini più ricchi al mondo hanno perso circa 30 miliardi di dollari in pochi giorni. Quanto a Elon Musk, 25esimo nella classifica globale, ha visto andare in fumo 9 miliardi di dollari, dimezzando così la crescita di valore di Tesla da inizio 2020.

Il tutto in ragione dello scivolone di Borsa di questa settimana, con il Dow Jones giù del 12%, la peggiore performance dal 2008, che ha mandato in fumo un valore di capitalizzazione di Borsa pari a 6 trilioni di dollari, ossia a 6mila miliardi di dollari.

Anche il re degli investitori value, Warren Buffett, ha subito perdite per 8,8 miliardi di dollari ma il guru di Omaha si è detto per nulla turbato, anzi «abbastanza certo che le azioni nel corso del tempo faranno meglio rispetto ai titoli di debito di lungo termine a tasso fisso». Le azioni, ha ribadito Buffett «di gran lunga la miglior scelta di lungo termine per un investitore che non utilizza denaro preso a prestito e che riesce a controllare le sue emozioni».

Secondo la classifica sulla ricchezza globale stilata da Bloomberg, l'80% dei miliardari è ora in rosso quest'anno. E c'è chi ha assistito a perdite consistenti sul proprio patrimonio: come il presidente della Carnival Micky Arison, ad esempio, che ha perso 1 miliardo di dollari questa settimana dopo la vicenda della Dimond Princess, a bordo della quale sono morti diversi passeggeri in Giappone, causa coronavirus.

(articolo aggiornato il 4marzo 2020)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...