cinema

Da Brad Pitt a Luca Marinelli, gli attori su cui puntare la prossima stagione

Ecco una panoramica sugli interpreti maschili che riempiranno le nostre sale nei prossimi mesi. Grande curiosità per Roberto Benigni nel ruolo di Geppetto

di Andrea Chimento


default onloading pic
Luca Marinelli in «Martin Eden» di Pietro Marcello

2' di lettura

La prossima stagione cinematografica sarà ricca di film molto attesi, ma anche di attori chiamati a prove particolarmente importanti.
Si può partire citando un interprete italiano come Luca Marinelli, sempre più sulla cresta dell'onda, che sarà il protagonista di «Martin Eden», nuovo adattamento del romanzo di Jack London in cui sarà diretto da un ottimo regista come Pietro Marcello.

Marinelli in seguitò si dedicherà a una prova ancor più ambiziosa con «Diabolik» dei Manetti Bros.

Sempre dall'Italia arriverà anche un'altra interpretazione attesissima come quella di Pierfrancesco Favino che sarà Bettino Craxi in «Hammamet» di Gianni Amelio, un ruolo che (dopo quello recentissimo di Tommaso Buscetta ne «Il traditore» di Marco Bellocchio) entrerà di diritto nella galleria delle performance più significative della carriera di Favino.

Altrettanto ambiziosa e carica di aspettative sarà la prova di Elio Germano in «Volevo nascondermi» di Giorgio Diritti, dove vestirà i panni del pittore Antonio Ligabue.

Molta curiosità, però, anche per Roberto Benigni che sarà Geppetto nel «Pinocchio» di Matteo Garrone, in uscita a Natale.

    Gli attori su cui puntare la prossima stagione

    Gli attori su cui puntare la prossima stagione

    Photogallery7 foto

    Visualizza

    Non si può inoltre dimenticare Toni Servillo, uno degli attori più bravi della sua generazione (e non solo tra quelli italiani): dopo «5 è il numero perfetto» di Igort, lo rivedremo ne «L'uomo del labirinto» di Donato Carrisi e in futuro nei panni di Eduardo Scarpetta nell'attesissimo «Qui rido io» di Mario Martone.

    Andando invece oltreoceano Leonardo DiCaprio e Brad Pitt sono la coppia d'oro di «C'era una volta a… Hollywood» di Quentin Tarantino, ma Pitt sarà anche il protagonista di «Ad astra», film di fantascienza di James Gray.

    Un attore molto amato come Tom Hardy avrà il volto di Al Capone in «Fonzo» di Josh Trank e questa potrebbe essere una delle prove più interessanti della sua intera carriera.

    Sembra già una certezza, invece, la performance di Joaquin Phoenix in «Joker»: fin dalle prime clip, l'attore americano appare pienamente a suo agio nei panni del cattivissimo criminale di Gotham City. Allo stesso modo, non si può che scommettere su Tom Hanks in «A Beautiful Day In the Neighborhood» di Marielle Heller, film biografico che rappresenterà il nuovo importante tassello della sua ricchissima galleria di personaggi.

    Punta (come quasi sempre) al botteghino Will Smith, che dopo aver interpretato il Genio della Lampada in «Aladdin», torna nell'atteso «Gemini Man» di Ang Lee, dove sarà un killer chiamato a scontrarsi con un se stesso più giovane. Smith sarà inoltre il doppiatore principale del film d'animazione «Spie sotto copertura» in uscita a dicembre.

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...