ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAuto

Da GTI a GTX, l’evoluzione delle sportive firmate VW

di Corrado Canali

La «pepata» ID.5 GTX

2' di lettura

Con la transizione energetica anche le sportive cambiano nome. I vertici di Volkswagen hanno deciso che la sigla GTX, l’erede della storica GTI nata con la leggendaria Golf, e destinata ai modelli elettrici ad alte prestazioni verrà, da ora in poi, abbinata ad ogni nuova vettura elettrica della famiglia ID. Saranno disponibili nella variante ad alte prestazioni, quindi, non solo il crossover ID.4 e il suv coupé ID.5 che sono già a listino in questa variante sportiva, ma anche la hatchback ID.3 e persino il minivan a batteria ID. Buzz. Dal punto di vista estetico la versione più hot dell’ID.Buzz presenterà probabilmente in aggiunta alcuni piccoli cenni di sportività esterni e degli interni che dovrebbe avere alcuni tocchi rossi, come visto sui precedenti modelli GTX. Anche se gli ordini in Italia non sono ancora stati aperti per la ID.Buzz, ma lo saranno a partire da luglio, si può riferimento per ora sul prezzo di listino che in Germania parte da 56.600 euro.

La produzione della ID.Buzz è già stata avviata ad Hannover mentre le consegne sono previste in autunno. Naturalmente la GTX sarà il modello di punta al vertici dell’offerta del minivan l’erede del Bulli. Volkswagen oltre all’annuncio dell’estensione del badge GTX a tutta la gamma elettrica ha rifatto il look delle attuali ID.4 e ID.5 in versione GTX coi pacchetti Design e Comfort, fino ad ora opzionali, che diventare l’equipaggiamento standard delle vetture, con parabrezza termico, finestrini laterali e posteriori oscurati, sedili anteriori riscaldati, pannello del cruscotto e rivestimenti delle portiere nere. A cui si aggiunge sistema di climatizzazione Air Care Climatronic con filtro combinato attivo, aria condizionata fissa e a controllo della temperatura. L’autonomia dichiarata di 500 chilometri per l’ID.4 GTX e di 512 km per l’ID.5 GTX. Sono disponibili anche cerchi neri da 21 pollici. Il costruttore ricorda in aggiunta le specifiche delle auto sportive che hanno due motori elettrici, uno sull’asse anteriore e uno su quello posteriore con una potenza di sistema di 220 kW pari a 299 cv e una coppia massima di 460 Nm.

Loading...

La velocità massima dei due veicoli è limitata elettronicamente a 180 km/h, mentre il peso raggiunge i 1.400 chili. Il pacco batterie da 77 kWh può ricaricare dal 5% all’80% in 36 minuti: il che significa che l’autonomia aggiuntiva è di 337 km per il crossover e di 376 km per la versione suv coupé. Infine i nuovi prezzi di listino partono rispettivamente da 59.800 euro e da 61.700 euro per le due versioni GTX che sono attualmente disponibili sul mercato.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti