CHARITY

Da LuisaViaRoma un Summer gala da 3,5 milioni destinati ai bambini dell’Unicef

di Silvia Pieraccini


default onloading pic

3' di lettura

Quando sul maxi palco allestito tra le colline sopra Porto Cervo nella scorsa notte, quella del 9 agosto, è salita Ellie Goulding per cantare successi mondiali come ‘Love me like you do', il contatore della raccolta-fondi dell'Unicef Summer Gala aveva già raggiunto i 3,5 milioni di euro: andranno tutti a favore del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia che tutela e aiuta i bambini nel mondo, grazie a un protagonista italiano della moda, il negozio fiorentino LuisaViaRoma di Andrea Panconesi, che ha ideato, organizzato e pagato l'intero costo (circa tre milioni di euro) dell'evento charity più importante degli ultimi anni.
Alla seconda edizione, l'Unicef Summer Gala ha già dimostrato di non avere nulla da invidiare ai grandi appuntamenti charity americani, non solo nei numeri: mille i partecipanti alla cena tra cui imprenditori come Nerio Alessandri di Technogym e Caroline Scheufele di Chopard, attori come Adrien Brody (che ha messo all'asta un suo dipinto), personaggi come Flavio Briatore e Elisabetta Gregoraci, modelle e ambasciatori Unicef; e poi ospiti internazionali come Shirley Bassey; e un'asta di 25 lotti illuminata da un dipinto di Joan Mirò, un disegno di Picasso, opere di Damien Hirst e di Ai Weiwei, e una Chevrolet Corvette del 1959; e la cornice della Costa Smeralda a fare da sfondo. Oltre a una formula originale: un unico sponsor, vagliato e “certificato” da Unicef.
Per LuisaViaRoma si tratta di una grande occasione per aiutare i bambini bisognosi: “La spinta è venuta da mia figlia Luisa - racconta Andrea Panconesi, azionista unico dell'azienda diventata una delle grandi piattaforme del lusso online, l'unica a totale capitale familiare, 160 milioni di fatturato previsti a fine 2019 - che voleva trovare un modo per aiutare i bambini: invece che una fondazione, difficile da gestire per chi come noi fa un altro mestiere, abbiamo pensato a una grande raccolta fondi da destinare a un operatore leader come Unicef”.

Il Summer gala di LuisaViaRoma per Unicef a Porto Cervo

Il Summer gala di LuisaViaRoma per Unicef a Porto Cervo

Photogallery22 foto

Visualizza

Per Unicef Italia il Summer Gala è un modello da mostrare nel mondo: “E' un evento che ha una portata globale - spiega il portavoce dell'associazione, Andrea Iacomini - un''alleanza del bene' che ci permette di aprire rapporti nuovi, con persone che di solito abbiamo difficoltà a intercettare e che possono dare grande visibilità al nostro messaggio. Abbiamo applicato i nostri criteri rigorosi per selezionare il partner LuisaViaRoma, e il risultato è di grande soddisfazione”.
I soldi entreranno a far parte del budget Unicef (nel 2018 in Italia sono stati raccolti 60 milioni) per portare avanti i progetti del Fondo nel mondo, dall'acquisto di vaccini a quello di cartelle per andare a scuola fino al contrasto alla malnutrizione.
Per LuisaViaRoma si tratta di una nuova tappa nel percorso di affermazione del brand che ha visto nel giugno scorso la grande sfilata al piazzale Michelangelo di Firenze seguita da concerto di Lanny Kravitz, e che sta già dando risultati concreti. Quest'anno - spiega Panconesi - il fatturato di LuisaViaRoma, realizzato al 98% sulla piattaforma online (il restante 2% nel negozio fisico nel centro storico di Firenze, in via Roma appunto), sta crescendo a doppia cifra, con la prospettiva di passare dai 125 milioni di ricavi 2018 a 160 milioni. La sorpresa è soprattutto il salto in avanti del mercato italiano: +58% nei primi sette mesi dell'anno, tanto da diventare il primo mercato (con un peso del 15%) per il negozio di moda nato a Firenze nel 1929 e diventato negli ultimi 20 anni un marchio internazionale dello shopping online di lusso, scavalcando gli Stati Uniti che invece arrancano. “Se l'Italia è diventato il nostro primo mercato - conclude Panconesi - il merito è anche delle operazioni che abbiamo varato e che magari non hanno un ritorno immediato ma un impatto in termini di brand awareness. LuisaViaRoma vuole crescere per consolidare le quote di mercato e l'unico modo per crescere è continuare a investire”.

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...