i focolai si espandono

Da Montebello Jonico a San Lucido, le Codogno della Calabria

I comuni si blindano. Anche la Calabria, dove si registrano 114 casi di Covid 19, usa le maniere forti contro l'epidemia

di Donata Marrazzo

default onloading pic
(ANSA)

3' di lettura

I focolai di Coronavirus si espandono e i comuni si blindano. Anche la Calabria, dove si registrano 114 casi di Covid 19, usa le maniere forti contro l'epidemia: con un'ordinanza la presidente della Regione Jole Santelli ha disposto la “chiusura” di Montebello Jonico, in provincia di Reggio Calabria (46 positivi, 10 in terapia intensiva). Il sindaco Ugo Suraci è stato colpito dal virus, mentre qualche giorno fa è morto un dipendente comunale. Alcuni familiari sono ora in quarantena. Il contagio però sarebbe partito da un autotrasportatore proveniente dall'Emilia Romagna, che ha svolto alcune pratiche negli uffici del comune.

Coronavirus in Italia, i dati e la mappa

Loading...

La presidente Santelli “chiude” Montebello Jonico
La misura della governatrice si è resa necessaria proprio a seguito dell'elevato numero di casi registrati. «L'ordinanza prevede il divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutti gli individui presenti, il divieto di accesso nel territorio comunale, la sospensione delle attività degli uffici pubblici. Viene comunque garantita l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità», si legge nel provvedimento, che consente però di rientrare presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Controlli ai varchi come a Codogno
La Prefettura di Reggio Calabria sta disponendo rapidamente i controlli a ogni via di accesso al paese e alle frazioni di Saline Joniche, Fossato e Masella, dove risiedeva la persona deceduta. «A Montebello Jonico è necessario spegnere nel più breve tempo possibile quello che appare ormai un inequivocabile focolaio – spiegano persone impegnate della predisposizione delle misure - Non vi è dubbio che bisogna anche approntare altrettanto efficacemente, come a Codogno, ogni azione capace di alleviare i disagi, soprattutto degli anziani e di affetti da patologie extra Covid-19, assicurando l'ordinaria fornitura di farmaci e di generi alimentari aiutando così la popolazione a rimanere in casa fino all'esclusione di ogni dubbio di ulteriori contagi. E tempo cene vorrà». Potranno varcare i confini comunali gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nelle attività collegate all'emergenza, gli esercenti che hanno attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali, ma tutti avranno l'obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

Chiude San Lucido, il sindaco blinda Diamante
E rischia di diventare la Codogno del Sud anche San Lucido, piccolo comune del Tirreno cosentino, gestito da un commissario prefettizio, dove il virus sarebbe stato importato dal Nord durante la prima settimana di marzo e avrebbe contagiato 4 persone. Le forze dell'ordine stanno sbarrando gli accessi a seguito dell'ordinanza regionale firmata dalla Santelli. A Diamante il lungomare è off limits, considerato possibile luogo di assembramento. Ma da domani sarà blindata tutta la città. Già erano in vigore alcune limitazioni disposte dal sindaco Ernesto Magorno: chi non ha residenza, domicilio, dimora abituale o non può comprovare la propria presenza per motivi di lavoro, di salute o per situazioni di effettiva necessità non entra. «Coloro che sono già presenti e non rispondono ai suddetti requisiti - si legge nel provvedimento del primo cittadino - fatta eccezione per chi è stato posto in quarantena dall' autorità sanitaria, dovranno lasciare il comune». Impedito da domani, inoltre, l'accesso ai mezzi di trasporto di alimenti e farmaci provenienti dalle zone della Campania chiuse per la presenza di focolai attivi. Si valutano ulteriori interventi di chiusura e quarantene in altri comuni per limitare i contagi.

Per approfondire
Coronavirus, emergenza rianimazione in caso di trasferimenti al sud. La mappa regionale

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti