outlet

Da Napapijri a Sundek, nuovi brand nei village di Land of Fashion

Il gruppo, che ha capo al big statunitense Blackstone, rincorre i numeri del 2019: dopo il lockdown totalizzati 2,5 milioni di visitatori. Tra i nuovi marchi anche Furla e Parah

di Natascia Ronchetti

2' di lettura

L'emergenza Covid rallenta ma non ferma i cinque outlet village italiani di Land of Fashion, marchio che fa capo al gruppo statunitense Blackstone. Dal 18 maggio (quando è ripresa l'attività dopo la chiusura imposta dal lockdown) alla fine del mese di luglio, hanno totalizzato 2,5 milioni di visitatori, bilancio che li avvicina ai numeri dell'era pre-Covid: costituiscono infatti il 90% degli ingressi registrati nello stesso arco di tempo dell'anno scorso.

L'emergenza non ha fermato nemmeno gli insediamenti di nuovi brand. Da Furla – borse, accessori e piccola pelletteria di alta gamma – a Sundek – costumi da bagno ispirati al mondo del surf – sono oltre una decina i marchi che hanno fatto il loro primo ingresso nella rete di Land of Fashion, presente nel Nord e nel Sud del Paese. Da Rodengo Saiano, in provincia di Brescia, dove è insediato Franciacorta Outlet Village, per arrivare a Molfetta, in provincia di Bari, dove si trova Puglia Outlet Village, il gruppo può contare su oltre 150mila metri quadrati di superficie di vendita. E se difficilmente potranno essere raggiunti i numeri dello scorso anno, quando i visitatori furono 17 milioni, l'ambizione è quella di contenere sensibilmente la contrazione dovuta all'emergenza sanitaria.

Loading...

Land of Fashion è anche l'unico gruppo del settore, in Italia, che ha deciso di sollevare dall'onere del pagamento dei canoni di locazione tutti gli esercizi commerciali chiusi per decreto governativo dal 12 marzo al 17 maggio. Inoltre le aziende presenti negli outlet fino alla fine dell'anno potranno pagare canoni variabili in misura proporzionale al fatturato, per evitare problemi di liquidità e garantirsi maggiore flessibilità. Misure che si accompagnano all'abbattimento del 50% degli oneri di servizio. A guidare i nuovi insediamenti sono soprattutto marchi del casual e dello sportwear, anche se non manca la moda donna.

Da poche settimane Franciacorta ha aperto le porte, oltre che a Furla e Sundek, a Parah (lingerie e abbigliamento da mare) e a Maria Grazia Severi (moda donna). Nel village del Mantovano, una new entry è costituita da NorthSails, che si aggiunge agli ultimi arrivati: Levi's e General Usa. Nell'outlet Palmanova (che si trova ad Aiello del Friuli, in provincia di Udine) i nuovi protagonisti sono Facis – storico marchio di abbigliamento da uomo -, Sunglass Hut e General Store Outdoor. A Molfetta sono stati accolti, oltre a Napapijri e Gs Sport, General Usa, New Balance e Giesse Piumini. Napapijri e Sunglass Hut sono freschi di debutto anche nel village Valdichiana, in provincia di Arezzo.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti