le reazioni al discorso del capo dello Stato

Da Renzi a Salvini, plauso unanime dei partiti a Mattarella: «Richiamo alla responsabilità»

Dalla maggioranza all’opposione, tutti gli esponenti politici si dicono d’accordo con le parole del presidente della Repubblica e ne condividono l’appello all’unità

di M.Se.

(ANSA)

2' di lettura

Immediato il consenso di tutti i partiti dell’arco parlamentare alle parole di fine d’anno del capo dello Stato. I commenti a caldo, subito dopo il discorso a reti unificate, fanno trapelare grande consonanza con le richieste di unità e di collaborazione.

Maggioranza

Tra i primi a commentare le parole del capo dello Stato il leader di Italia Viva Matteo Renzi: «Le parole del Presidente rappresentano totalmente lo spirito di un Paese ferito ma pronto a ripartire. Il richiamo di Mattarella alla scienza e all'Europa mostra con chiarezza i due pilastri che permetteranno di uscire dal tunnel della pandemia: i vaccini e l'aiuto economico comunitario. Italia Viva ringrazia il Presidente della Repubblica per la sua guida autorevole e saggia». E il leader del Pd Zingaretti vi riconosce «un grande messaggio che chiama tutti alla responsabilità, al senso di comunità e all'impegno per la rinascita italiana insieme a un'Europa che sta cambiando». E al presidente Mattarella va il ringraziamento del capo politico dei Cinque Stelle Vito Crimi «per le parole pronunciate questa sera e per il suo costante esempio: per come ha saputo rappresentare l'unità del Paese nel momento più difficile».

Loading...

Opposizione

«Il Presidente Mattarella ha saputo esprimere nel modo più alto il comune sentire degli italiani al termine di un anno difficile. Siamo in perfetta sintonia con ogni parola del Capo dello Stato, che ha saputo cogliere la sofferenza di tanti italiani, le difficoltà delle imprese, le angosce delle categorie meno tutelate, donne, giovani, disabili, lavoratori autonomi, precari» è stato il commento del leader di Fi Silvio Berlusconi. «Questo è tempo di costruttori, non sono ammesse distrazioni, non si deve perdere tempo, non vanno sprecate energie e opportunità.Parole sante, come fondamentale e non scontata è la richiesta di più attenzione e più aiuti concreti per i disabili, un popolo di 6 milioni di Italiani che più di altri ha sofferto per il Covid» aggiunge il segretario della Lega Matteo Salvini. Ed anche la leader Fdi Giorgia Meloni esprime il suo plauso: «Ha ragione il Presidente Mattarella, quello che ci aspetta è tempo di costruttori. Per questo facciamo nostro il suo appello ad affrontare il piano europeo per la ripresa in modo concreto ed efficace, senza disperdere risorse come invece purtroppo è stato fatto negli ultimi mesi».

I presidenti delle Camere

Anche i presidenti delle Camere hanno subito espresso la loro concordanza di vedute con il capo dello Stato: «Ci apprestiamo a metterci alle spalle un anno difficile, il più difficile dal dopoguerra ad oggi. Le parole del presidente Mattarella indicano la rotta da seguire per affrontare il 2021 e le numerose sfide che siamo chiamati a fronteggiare» dice il presidente della Camera Roberto Fico. E la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati aggiunge: «Condivido le parole del Presidente Mattarella che sintetizzano la lezione che il nostro Paese deve trarre da questo terribile 2020».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti