Gruppo Renault

Dacia, arrivano le nuove Sandero e Logan: ecco le prime foto

Cambiamento estetico radicale, con un look che riprende molti dettagli introdotti sul suv Duster a conferma del cambio di passo a livello di stile. In attesa di conoscere le novità sia all'interno che per la gamma motori che verranno ufficializza alle fine di settembre.

di Corrado Canali

default onloading pic

Cambiamento estetico radicale, con un look che riprende molti dettagli introdotti sul suv Duster a conferma del cambio di passo a livello di stile. In attesa di conoscere le novità sia all'interno che per la gamma motori che verranno ufficializza alle fine di settembre.


2' di lettura

Le tre varianti di accesso alla gamma del marchio, la Sandero, la Sandero Stepway e la Logan si rilanciano con un restyling estetico importante. A debuttare sono, innanzitutto le luci a Led diurne integrate e il motivo luminoso a Y che già aveva debuttato sulla Duster. Per quanto riguarda la Stepway si accentua la vocazione da crossover con elementi inediti come il cofano bombato oltre ai dettagli cromati e una mascherina specifica. Nessun dettaglio per ora degli interni, ma la dotazione sarà più completa e con inedite soluzioni di connettività. Prevista una più ampia offerta di sistemi di assistenti alla guida.

 La piattaforma CMF-B garanzia di dinamicità

Tutti i tre modelli hanno come base la più recente versione della piattaforma CMF-B del Gruppo Renault, la stessa che viene impiegata per la recenti varianti di Clio e Captur che dovrebbe consentire alle vetture importanti miglioramenti sia dinamici che tecnologici. Da segnalare, in particolare che la nuova Logan berlina giunta alla terza generazione è stata completamente ridisegnata oltre che leggermente allungata per renderla ancora più dinamica. Da definire se anche la berlina sarà disponibile in Italia, visto che per il momento a listino è offerta soltanto la versione più gettonata da noi, la familiare siglata MPC.

 Dacia e un patrimonio di oltre 6,5 milioni di utenti

 Da oltre 15 anni il brand Dacia che è sinonimo di essenzialità, ha avviato un sostanziale rinnovo della gamma e un’apertura sia pure graduale a dotazioni di bordo sempre più di livello pur restando fedele allo spirito iniziale che si sintetizza con dei prezzi di listino in qualche caso imbattibili per rispondere alla richieste di consumatori focalizzati su ciò che conta davvero in un’auto. Da segnalare che dal 2017, la Sandero è l'auto più venduta in Europa ai privati. Dacia, inoltre a fine 2019 ha stabilito l’ennesimo record di vendite con oltre 737 mila unità e ora può contare su circa 6,5 milioni di utilizzatori nel mondo.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti