ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLe novità del Mondial

Dacia Jogger ibrida debutta al Salone di Parigi

La Dacia Jogger Hybrid 140 è la prima ibrida del marchio rumeno

di Simonluca Pini

2' di lettura

Debutto in anteprima mondiale per la Dacia Jogger ibrida al Salone di Parigi, in programma fino al 23 ottobre. Prima vettura con tecnologia hybrid del marchio rumeno, la Jogger è esposta allo stand parigino insieme alla concept Manifesto e a tutta la gamma del brand composta da Spring, Sandero, Logan, Duster e Jogger. Tra le novità presentate anche il nuovo logo battezzato Dacia Link: una D e una C stilizzate e intrecciate come gli anelli di una catena.

Dacia Jogger Hybrid

La Dacia Jogger ibrida porta la motorizzazione ibrida all'interno del marchio. Le soluzioni Eco-Smart si diversificano proponendo per la prima volta una motorizzazione ibrida che eroga 140 cv. Questa tecnologia, ben nota nel Gruppo Renault, consente ancora una volta a Dacia di contare su organi e componenti tecnici comprovati. L'apertura degli ordini è prevista per inizio 2023, con lancio commerciale a primavera.

Loading...

Dacia Manifesto

Tra le novità esposte al Salone di Parigi anche la concept car Manifesto. Vero e proprio “laboratorio di idee”, è stata realizzata per anticipare tante possibili soluzioni che potrebbero arrivare sui futuri modelli Dacia. Oltre a non avere né porte, né finestrini, né Parabrezza, la concept rumena presenta soluzioni innovative come il piano di lavoro posteriore dalle molteplici funzioni in sostituzione del tradizionale portellone. La carrozzeria della concept utilizza in gran parte plastica riciclata, derivata dalla trasformazione dei polimeri usati e con una resa finale screziata nota come Starkle. Questo materiale sarà presente anche sulla nuova Dacia Duster, attesa nel 2024 e per la prima con componenti in plastica riciclata all'esterno. Come nelle ultime Dacia, anche qui le cromature decorative sono scomparse. I pneumatici airless sono un altro elemento innovativo del veicolo in quanto puntano all'ecologia e al risparmio. L'idea di fondo è la durabilità: non si possono forare e si mantengono per tutta la durata di vita del veicolo. Tra le soluzioni presenti sulla concept, e in arrivo nei prossimi anni sui modelli di serie, troviamo il sistema YouClip capace di fissare con grande facilità una serie di accessori utili e modulabili. A bordo non manca il sistema di integrazione tra smartphone e vettura, già presente sui modelli Dacia in vendita, e al frontale arriva un solo faro ma in grado di illuminare come una tradizionale coppia di proiettori. Tra le novità presentate a Parigi anche nuove dotazioni di sicurezza come l'applicazione smartphone pensata per suggerisce quando e dove effettuare le pause. Questa nuova soluzione è stata sviluppata da Dacia in collaborazione con l'ecosistema Software République, di cui fa parte anche il Gruppo Renault.

Dacia Duster Mat Edition

Con oltre 2 milioni di unità vendute dal lancio avvenuto nel 2010, Duster è tra i modelli più iconici di Dacia. Per soddisfare le richieste dei clienti più appassionati, Duster è protagonista dello stand con la verione “Mat Edition”. Questa edizione esclusiva sarà proposta in una configurazione unica, dotata di motore TCe 150, potente ed efficiente, con trasmissione a doppia frizione Edc, i migliori equipaggiamenti Dacia e una tinta esclusiva.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti