Sette posti

Dacia Jogger segna il ritorno della familiare

di Corrado Canali

2' di lettura

Dacia controcorrente, Renault rivoluzionaria. I due brand del gruppo francese guidati dall’italiano Luca de Meo hanno scelto la rassegna di Monaco per mettere in mostra i loro modelli più rappresentativi dei prossimi anni.

Dacia lo fa alla sua maniera, controcorrente con Jogger. è un multispazio/crossover a 7 posti che reinventa il concetto di auto da famiglia la vettura ideale nella vita quotidiana per quanti vanno alla ricerca di evasione e vita all’aria aperta. Con le dimensioni generose, è lunga 4,55 metri e un passo di 2,90 La Jogger vanta, secondo il costruttore, una grande abitabilità del mercato proponendosi, fra l’altro come la 7 posti più accessibile del mercato, visto che partirà da una base di prezzo di 15 mila euro.

Loading...

Il 2021 è un nuovo capitolo della storia della marca rumena che l’ha portata in testa alla classifica dei modelli di auto più acquistati in Europa con la Sandero.

La Jogger sarà ordinabile da novembre per essere poi in vendita a partire da febbraio del 2022. Un altro successo annunciato per Dacia grazie ad uno stile evoluto che allontana per sempre la nomea di low cost. Per Renault, invece, è la nuova proposta elettrica sintetizzata con il lancio di Megane E-Tech Electric, ma anche dell’iconica 5 a batteria per ora solo un concept, diventerà al centro delle scelte di brand.

Democratizzare la tecnologia elettrica e renderla così più accessibile, oltre che senza alcun tipo di compromessi a livello di efficienza e di piacere di guida sono le linee guida di Renault nei prossimi a cui va aggiunta l’emozione di un’auto che è di fatto immaginandola come la GTI delle elettriche. La nuova Megane porta, infatti, sul mercato un design innovativo per il marchio aggiunge spunti inediti che ritroveremo anche su altre elettriche future. Sono un esempio il taglio dei gruppi ottici full led anteriori e Led 3D posteriori, gli inserti in tinta contrastante, le maniglie a scomparsa, la griglia anteriore chiusa e le incisioni laser sulla parte basse delle fiancate.

Le forme sono quelle di una berlina crossover da 4,21 metri totali, ma molti elementi aggressivi la rendono personale e dinamica, con altezza limitata a 1,5 metri e grandi cerchi da 18 o 20 pollici a riempire i passaruota e sono abbinati a pneumatici ad alta efficienza. La vettura è anche la prima a far debuttare il nuovo logo Nouvel’R che propone una sequenza di luci oltre che suoni di benvenuto. Due le versioni di Megane Electric con motore sincrono singolo e livelli di potenza da 130 cv i 218 cv. Le batterie LG sono disponibili nelle varianti da 40 e 60 kWh con densità maggiore del 20% rispetto alla Zoe: l’autonomia è compresa fra 300 e 470 km. Avvio degli ordini da febbraio del 2022 e inizio delle vendite da marzo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti