prodotti

Dagli aspirapolveri ai purificatori dell’aria. L’assalto di Xiaomi alla casa

di Luca Tremolada


default onloading pic

2' di lettura

La campagna europea di Xiaomi comincia ad assumere forme intellegibili. Il colosso cinese conosciuto nel mondo per gli smartphone è arrivato a novembre dell’anno scorso in Italia e si sta allungando sempre con più convinzione su più categorie di prodotti per la casa, proponendo elettrodomestici low cost ma di qualità.

A partire da oggi 22 luglio stanno arrivando sul nostro mercato aspirapolveri, purificatori dell’aria, lampade per il comodino e naturalmente smartphone. La società risulta essere la società più giovane nella classifica Global 500 di quest'anno, posizionandosi al 468° posto con un fatturato di oltre 26 miliardi di dollari e un utile netto di oltre 2 miliardi di dollari nel precedente anno fiscale. L'azienda si posiziona inoltre al 7°posto nella categoria Servizi Internet e Vendita al dettaglio. Ma andiamo con ordine: il primo annuncio, naturalmente, è quello legato ai telefonini.

Air Purifier 2H

Il Mi A3 è certamento il più interessante smartphone sotto i 250 euro. Tripla fotocamera con sensore da 32 Mp, superbatteria da 4030 mAh che promette longevità di due giorni e sensore per impronte integrato nel display Amoled. Lo smartphone andrà provato ma sulla carta si candida a essere il migliore per quella fascia di prezzo. Più interessante è il purificatore dell’aria.

Mi Handled Vacuum Cleaner

L’oggetto molto desiderato sopratutto da chi vive in zone inquinate e con bambini è finora un bene non di larghissimo consumo. Un po’ per le dimensioni ma più che altro per il prezzo.

L'Air Purifier 2H non è piccolo piccolo, è progettato per stanze o ambiente che non devono superare i 31 metri quadrati per ambienti che vanno dai 18 ai 31 metri quadrati. Ha un filtro tipo Hepa e quindi è in grado di bloccare particelle entro 0,3 micron (dalle polveri sottili al polline dei fiori). Per costare costa poco 149.99, promozione per un giorno il 22 luglio a 129 euro. Va capita meglio la durate del filtro che in base a quello che dicono da Xiaomi dovrebbe non superare l’anno di vita.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...