TECNOLOGIA E SOSTENIBILITA’

Dai pagamenti contactless alla realtà aumentata: come cambia l'industria sciistica

La località sciistica in Tirolo è la prima località alpina interamente digitale per quanto riguarda i sistemi di pagamento

di Gianni Rusconi


default onloading pic
(Herby ( Herbert ) Me - stock.adobe.com)

3' di lettura

Kitzbühel, una delle perle del Tirolo, famosa per la pista di discesa libera più difficile e affascinante del mondo (la mitica Streif), da qualche settimana può vantare un nuovo primato: essere la prima località alpina interamente digitale per quanto riguarda i sistemi di pagamento. Il tutto grazie alle soluzioni implementate da Mastercard, a cominciare da una carta ibrida prepagata contactless (prodotta da Laks Pay) con la quale poter effettuare pagamenti, accedere agli impianti di risalita e fare il check-in in hotel per finire con un dispositivo wearable (Ski2Pay) che potrà essere utilizzato in oltre 100 strutture ricettive sciistiche e alberghi in tutto il mondo.

Nel 2025 si andrà a sciare senza contanti
L'ultima edizione del trofeo dell'Hahnenkamm ha visto, inoltre, la presentazione di una nuova ricerca, The Future of Winter Sports, realizzata in collaborazione con il WHU-Center for Sports and Management di Düsseldorf, che ha acceso i riflettori sul ruolo della tecnologia per migliorare l'esperienza negli sport invernali. Ebbene, secondo la cinquantina di esperti internazionali del settore alpino intervistati, il modello che elimina del tutto i contanti sarà implementato entro il 2025 dalla maggior parte delle stazioni sciistiche. L'obiettivo dichiarato? Migliorare la sicurezza, la comodità e l'accessibilità dei servizi per turisti e residenti, sfruttando le funzionalità di app mobili per gestire il noleggio delle attrezzature, le prenotazioni alberghiere e l'acquisto dello skipass.

L'esperienza di pagamento contactless non è però l'unico elemento di sviluppo futuro del settore. La salvaguardia del patrimonio ambientale sciistico, per esempio, messa in pericolo dalle temperature in costante aumento, è una priorità e in quest'ottica assume vitale importanza l'utilizzo intelligente e sostenibile della neve artificiale (ricorrendo ad energia rinnovabile per i cannoni sparaneve e al riciclo dell'acqua proveniente dalle piste per i bacini di riempimento) per supportare le nevicate naturali e garantire la continuità della stagione sciistica.

Prestazioni sotto controllo con l'AI
Un'altra area di rilevanza strategica segnalata dallo studio è la prevenzione degli infortuni sulle piste, per la quale gli esperti chiedono a gran voce ulteriori progressi tecnologici per ridurre sensibilmente i rischi. I progetti in fase di sviluppo prevedono per esempio l'utilizzo di equipaggiamenti di protezione avanzata in grado di ridurre il rischio di infortuni capaci di compromettere la carriera degli atleti o di speciali airbag per proteggere la struttura ossea anche di tutti gli amanti dello sci. La ricerca ha quindi confermato come le nuove tecnologie siano essenziale per il miglioramento dei risultati di chi scende in pista: l'intelligenza artificiale e i sistemi di monitoraggio delle prestazioni tramite sensori, infatti, sono stati introdotti come strumento per migliorare la forma fisica degli atleti e in modo simile, in contesti non professionistici, la realtà aumentata può essere integrata all'interno dei caschi per visualizzare dati e statistiche in tempo reale e permettere di restare in contatto con istruttori e amici che si trovano anch'essi sulla neve.

Veicoli elettrici e resort a emissioni zero
La benedizione a un uso sempre più pervasivo di strumenti innovativi è arrivata infine da Sarah Lewis, segretario generale della International Ski Federation. In sede di presentazione della ricerca ha confermato infatti come la tecnologia svolga “un ruolo fondamentale per accelerare e semplificare dei processi e il raggiungimento delle piste in tempi più brevi” e come siano in fase di valutazione “progetti per promuovere la produzione di neve artificiale, la diffusione di veicoli elettrici alpini e la creazione di resort a emissioni zero”.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...