fase 2

Dai ristoranti stellati a Fico, ecco chi riapre questa settimana

Con la libera circolazione tra le regioni aumentano i locali pronti a riaccogliere la clientela. Nel mondo riaperti il 33% dei ristoranti segnalati da Michelin

di Luisanna Benfatto

default onloading pic
Lo staff del ristorante Berton a Milano

Con la libera circolazione tra le regioni aumentano i locali pronti a riaccogliere la clientela. Nel mondo riaperti il 33% dei ristoranti segnalati da Michelin


4' di lettura

Delivery e take away durante la fase più critica. Picnic in giardino, o chef a domicilio dopo. I fornelli di ristoranti stellati non si sono mai del tutto spenti ma ora, alla vigilia del 3 giugno quando saremo liberi di muoverci in tutto il Paese, anche i locali di alta cucina ritornano alla normalità. Mentenendo il distanziamento e soprattutto invadendo le piazze e gli spazi aperti, ove possibile.

Tra i primi a dare un segnale è stato Alajmo in piazza San Marco. Il Gran Caffè Quadri con i tavoli all’aperto ha riaperto la settimana scorsa, dal primo luglio lo farà con l’Amo al Fondaco e da giovedì 4 giugno con Le Calandre a Padova.

Il 27 maggio ha riaperto anche lo chef Berton a Milano che ha ridotto la capienza da 40 posti a 28 ma riempendo il locale, a pranzo e a cena, mentre sul lago di Como i coperti saranno pronti dal 25 giugno.

Hanno riaperto i battenti anche i Fratelli Cerea a Brusaporto e Perbellini a Verona aggiungendo una versione della loro cucina diversa e con spazi temporary pop up. Dal 30 maggio riaccoglie i clienti , con gli stessi coperti, nel suo eremo in Friuli Antonia Klugmann. Anche qui tavoli al completo soprattutto nel week end. Porte aperte anche all’Osteria Francescana del tristellato Massimo Bottura con un nuovo menù. Il 13 giugno è pronto anche Uliassi a Senigallia con un dehors più ampio sulla spiaggia.

Fico riapre a Bologna, mancano gli stranieri
Proprio il 2 giugno riaprirà a Bologna Fico, il parco che si estende su un’area di 100mila metri quadri, dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia, con i suoi ristoranti, il Summer Camp e la Summer School per ragazzi dal 15 giugno, e la novità del cinema all'aperto. Da giovedì alla domenica dalle 11 alle 23, ci sarà libera cricolazione negli orti e frutteti, nelle fattorie didattiche, nei ristoranti, con dehors esterno, nei caffè e nelle fabbriche che producono il meglio del cibo italiano. Durante tutte le serate, a partire dal 18 giugno, sarà possibile assistere a una programmazione cinematografica con le ultime novità e a spettacoli nell'area del parcheggio.

Il barometro Michelin
Per avere una situazione aggiornata delle riaperture la guida Michelin ha creato un barometro, compilato settimanalmente, dove si dà conto di chi ha ripreso l’attività nei 35 Paesi in cui è presente. A livello mondiale la fotografia scattata nella settimana dal 25 al 1° giugno segnalava un netto miglioramento con il 33% dei ristoranti stellati aperti cioè 1038 su 3165. Se a Shanghai, Pechino o Guangzhou la percentuale è oltre il 90% in Europa la situazione è ben diversa: ad Atene e Praga e in Polonia hanno riaperto tutti gli stellati, in Svezia l’89% (ma non avevano mai chiuso), in Austria il 79%, Germania il 71%. l’Italia invece è ferma al 33%. 

Percentuale che crescerà con il via libera tra regioni, quando, secondo la Bibbia del buongustai, numerosi locali da Nord a Sud, sono pronti a riaccogliere la clientela.

Ecco quali in questa lista.

Abruzzo: Civitella Casanova - La Bandiera; L'Aquila Magione Papale
Basilicata: Matera Vitantonio Lombardo Campania: Brusciano - Taverna Estia; Pompei - President; Torre del Greco - Josè Restaurant-Tenuta Villa Guerra.

Emilia Romagna: Borgonovo Val Tidone - La Palta; Carpaneto Piacentino - Nido del Picchio; Cesenatico - La Buca; Codigoro - La Capanna di Eraclio; Imola - San Domenico; Modena - L'Erba del Re; Parma - Parizzi; Rubbianino - Ca' Matilde; e Rubiera - Arnaldo-Clinica Gastronomica. San Piero in Bagno Da Gorini, Osteria Francescana-Modena.
Friuli Venezia Giulia: Cormons - Trattoria Al Cacciatore-della Subida San Quirino - La Primula.
Lazio: Fiumicino Pascucci al Porticciolo,Labico Antonello Colonna Labico
Rivodutri La Trot, Bistrot 64, Enoteca la Torre, Glass Hostaria, Il Pagliaccio
Martini Restaurant, Per Me Giulio Terrinoni, Pipero Roma
Trevinano La Parolina
Lombardia: Albavilla - Il Cantuccio; Almè - Frosio; Borgonato - Due Colombe; Calvisano - Al Gambero; Desenzano del Garda - Esplanade; Fagnano Olona - Acquerello. Manerba del Garda - Capriccio; Torre del Mangano - Locanda Vecchia Pavia “Al Mulino”; Villa di Chiavenna - Lanterna Verde.
Piemonte: Caluso Gardenia, Canale All'Enoteca, Cervere Antica Corona Reale Domodossola Atelier,Grinzane Cavour Marc Lanteri, Al Castello
Isola d'Asti, Il Cascinalenuovo, La Morra Massimo Camia,Novara Cannavacciuolo Cafè & Bistrot,Novara Tantris
Orta San Giulio Locanda di Orta,Piobesi d'Alba 21.9, Pollone Il Patio
Priocca Il Centro, San Maurizio Canavese La Credenza
Soriso Al Sorriso, Torino Cannavacciuolo Bistrot, Torino Casa Vicina-Eataly Lingotto, Torino Condividere, Torino Del Cambio
Torino Vintage 1997, Vercelli Cinzia da Christian e Manuel
Puglia: Barletta - Bacco Trani - Quintessenza, Putignano Angelo Sabatelli
Sardegna:Cagliari Dal Corsaro
Sicilia: Mondello - Bye Bye Blues; Terrasini - Il Bavaglino.
Toscana: Castiglione d'Orcia Osteria Perillà,Firenze Ora D'Aria, Firenze Santa Elisabetta, Forte dei Marmi Bistrot ,Forte dei Marmi La Magnolia
Forte dei Marmi Lorenzo, Lamporecchio Atman a Villa Rospigliosi
Marlia Butterfly,Passignano Osteria di Passignano. Viareggio Romano, Villa a Sesta L'Asinello
Trentino Alto Adige: Castelbello - Kuppelrain; Dobbiaco - Tilia; Molini - Schöneck; Tesimo - Zum Löwen; Tirol - Culinaria im Farmerkreuz.
Veneto: Altissimo Casin del Gamba, Arzignano Damini Macelleria & Affini, Asiago La Tana Gourmet, Asiago Stube Gourmet, Barbarano Vicentino Aqua Crua, Borgoricco Storie d'Amore, Lonigo La Peca, Lughetto Antica Osteria Cera, Pieve d'Alpago Dolada, Puos d'Alpago Locanda San Lorenzo, San Bonifacio Degusto Cuisine, Schio Spinechile, Verona Osteria la Fontanina.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti