Debutto

Dai talenti del tennis fino alla Formula 1 Tag Heuer si lega alla Next Generation

A gennaio l'azienda sarà protagonista dell'atteso Lvmh Swiss Watch Manufactures Exhibition insieme agli altri brand del gruppo

di Paco Guarnaccia


2' di lettura

Pochi giorni fa (dal 5 al 9 novembre) il Palalido di Milano ha ospitato le Atp Next Gen Finals, spettacolare torneo di tennis dal format diverso rispetto a quello tradizionale (pensato per rendere le partite molto più veloci e televisive) che vede protagonisti gli otto migliori tennisti under 21 del circuito ATP. Un evento al quale TAG Heuer è legato dal 2018 come Official Timekeeper, rivolto soprattutto al pubblico giovane. Ed è Andreas Albeck, marketing director di TAG Heuer Italia, a spiegare i motivi di questa partnership: «Il nostro brand è sempre stato all’avanguardia e, per questo, abbiamo intensificato maggiormente l’attenzione verso le nuove generazioni. A livello di prodotto il Connected Watch Modular che produciamo da qualche tempo è l’esempio più forte con il quale siamo riusciti ad attirare un nuovo pubblico utilizzando codici di comunicazione contemporanei e presentando un orologio adatto alle esigenze di oggi. Inoltre un prodotto come questo ci permette di lavorare sul nostro futuro aggiungendo altri capitoli alla nostra storia».

Proprio i Connected Watch Modular, connessi alla tecnologia occhio di falco (sistema di moviola usato nei tornei di tennis) durante le ultime Next Gen Finals, sono stati dati in dotazione agli arbitri. Tra i giocatori ne ha indossato uno il ventenne australiano Alex de Minaur che, oltre che essere una delle promesse del tennis mondiale, è anche uno dei quattro giocatori (insieme a Denis Shapovalov, Frances Tiafoe e Felix Auger-Aliassime) scelti dal brand per la campagna #dontcrackunderpressure.

Sempre in tema next generation non va dimenticato che tra i talent del brand svizzero rientra anche il campione di Formula 1 Max Verstappen, pilota del team RedBull tra i più accreditati, insieme al ferrarista Charles Leclerc, a dominare la classe regina dei motorsport negli anni a venire. A proposito di uno dei modelli più indissolubilmente legati al mondo dei motori, il Monaco, è stato rilasciato il quinto modello speciale che chiude la collezione dedicata al 50° Anniversario del cronografo dalla caratteristica cassa quadrata. La location scelta da Tag Heuer per il lancio del pezzo dedicato alla decade che dal 2009 al 2019 è stata lo Space Plus di Shangai. Erano presenti il ceo di Lvmh Watchmaking Division e di Tag Heuer Stéphane Bianchi, il Chief Strategy e Digital Officer della maison Frédéric Arnault insieme agli attori e brand ambassador Cara Delevingne e Li Yifeng. Si tratta di un’edizione limitata a 169 pezzi con cassa in acciaio e quadrante lucido color carbone con indicatori cronografici rodiati con effetto soleil. Per conoscere le prossime novità di Tag Heuer l’attenzione si sposta a gennaio, quando l’azienda svizzera sarà protagonista insieme agli altri brand del gruppo dell’atteso Lvmh Swiss Watch Manufactures Exhibition.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...