Frequent flyer

Dai lastminute al noleggio auto, come spendere i punti MilleMiglia Alitalia

Sarà consentito usare i crediti per avere gratis biglietti di oltre 400 compagnie: Ryanair, easyJet, Lufthansa, Ita o vettori Usa. I voucher Avis

di Gianni Dragoni

Giovannini: spero che Alitalia faccia presto bandi per l'handling

3' di lettura

Le miglia accumulate con i voli di Alitalia potranno essere usate per avere biglietti gratis di Ryanair, easyJet, Lufthansa o delle grandi compagnie americane. C’è una svolta imprevista per il Programma MilleMiglia, che non è stato trasferito alla nuova compagnia Ita perché la Commissione europea lo ha proibito. La vecchia compagnia, che non ha più la licenza di volo ed è guidata da 3 commissari, ha fatto un accordo con il sito di viaggi «lastminute.com» per evitare che le miglia accumulate diventino carta straccia e mantenere un valore al MilleMiglia, che deve essere venduto.

I dettagli si sapranno a fine mese

Alitalia tenta così di far risorgere il programma di fidelizzazione dei clienti, detto in gergo «loyalty». I dettagli non si conoscono ancora. Entro ottobre le miglia potranno essere convertite in voucher di lastminute.com, utilizzabili per avere gratis biglietti aerei o pacchetti volo+hotel venduti su questo sito. Se le miglia non bastassero, si dovrà integrare pagando. I voli potranno essere di qualsiasi compagnia, dice Alitalia. Il rapporto sarà tra chi ha le miglia e lastminute.com, a sua volta il sito di viaggi regolerà i rapporti con i vettori.

Loading...

Accessibili voli di oltre 400 compagnie

La società ha comunicato che «grazie alle nuove collaborazioni per i soci del Programma MilleMiglia è possibile acquistare su lastminute.com voli di oltre 400 compagnie aeree verso più di 200 Paesi nel mondo, 1,5 milioni di strutture ricettive a livello globale, servizi di 150 catene alberghiere». È evidente che si potranno avere solo i voli e i posti rimasti disponibili.

Si potranno avere anche biglietti di Ryanair o Lufthansa

La novità è clamorosa, perché consentirebbe a chi ha accumulato punti con il programma di fedeltà di volare con le compagnie concorrenti. Infatti secondo i voli offerti su lastminute.com con le miglia Alitalia sarà possibile acquistare anche voli di Ryanair, easyJet, Lufthansa, Air France, Klm, Iberia, Air Europa, delle grandi compagnie americane o asiatiche.
Si potranno prendere biglietti gratis anche di Ita, la compagnia che vola al posto di Alitalia dal 15 ottobre alla quale Bruxelles ha vietato di acquisire il MilleMiglia insieme al lotto aviation. Per esempio su lastminute.com è in vendita il volo Ita Roma-New York del 13 novembre per 316,65 euro. Oppure ci sono voli Ryanair Roma-Madrid e per altre città europee.

Non sarà una cuccagna

Detta così potrebbe sembrare una cuccagna. Non lo sarà, anche perché bisognerà conoscere il rapporto di conversione tra le miglia e i biglietti. Alitalia aveva un rapporto di cambio peggiore rispetto ad altri vettori. Inoltre era difficile prendere gratis biglietti per destinazioni molto richieste, perché c'erano pochi posti riservati su ogni volo. E spesso venivano accaparrati appena messi a disposizione, evidentemente all'interno c'erano dei ben informati che battevano tutti sul tempo.

Un milione di clienti attivi

L'accordo con lastminute.com è stato fatto dal direttore generale di Alitalia Giancarlo Zeni e dal Dg della società controllata che gestisce il MilleMiglia, Alitalia Loyalty, Lucio Attinà. Dopo la cessazione dei voli della vecchia compagnia, il 14 ottobre, le miglia accumulate non sono più utilizzabili per prendere voli gratis con nessun vettore.
Bruxelles ha stabilito che Ita non potrà comprare Alitalia Loyalty, per non avere la banca dati con oltre 6 milioni di clienti. In realtà i «frequent flyer» attivi sono di meno, sarebbero poco più di 1 milione. In attesa di lanciare la vendita, Alitalia cerca di rivitalizzare il programma di fidelizzazione, anche per dargli più valore. Infatti deve vendere la società con il MilleMiglia. Insomma, non si tratta di beneficenza verso i clienti della vecchia compagnia.

Adesso si possono comprare solo voucher Avis

Alitalia ha detto che i soci possono continuare ad accumulare miglia utilizzando i servizi di 60 partner, noleggi di auto, alberghi, soggiorni con Booking.com. Il problema è che queste miglia al momento si possono spendere solo per comprare voucher per autonoleggio Avis. Con 8.500 miglia si può avere un voucher di 25 euro. Fino al 31 ottobre c'è un’offerta a 7.000 miglia per avere il voucher da 25 euro.

La convenzione con Air France, Klm e Mea

La società ha detto che «è stata rinnovata, inoltre, anche la collaborazione con Air France, con Klm e con Middle East Airlines, compagnie partner dell'alleanza SkyTeam, che (...) consente di guadagnare miglia su tutti i loro voli». C’è un nuovo sito internet del programma all’indirizzo www.mymiglia.com.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti