Sport

Dakar 2018: Peterhansel torna alla vittoria. Sainz sempre in testa

a cura di Datasport

1' di lettura

L'ottava tappa della Dakar 2018 si è corsa lungo il tracciato La Paz-Uyuni in Bolivia. Ben 498 km di manche speciale vinti da Stephane Peterhansel nella categoria auto. Il francese che aveva perso il primato della classifica generale è tornato a vincere, ma in testa c'è sempre lo spagnolo Carlos Sainz.  Nelle moto, Atoine Meo si aggiudica la tappa chiudendo in 1h30'27 davanti allo statuinitense Ricky Brabec a 1'08". La nona tappa prevista da Uyuni a Tupiza è stata annullata a causa del maltempo; si riparte direttamente da Salta in Argentina.   Giro di boa per la Dakar e si può iniziare a pensare che Carlos Sainz sia il favorito per la vittoria nella categoria auto. Lo spagnolo guida la classifica generale con un distacco dal secondo posto, Al-Attiyah di 1h11'29". La tappa odierna è andata però a Peterhansel in 5h15'18" che ha distaccato l'altro francese Depres a +0.49"; terzo Al-Attiyah +2'12"; Carlos Sainz ha chiuso in quarta posizione a +7'04".   Nella categoria moto, Antoine Meo chiude al primo posto distaccando Brabec di 1'08". Van Beveren è arrivato settimo a 8'44"; meglio Benavides in quarta posizione a +5.52. Vitse vince tra i quads con un tempo di 6h52'32" a +3'27" dal brasiliano Medeiros.  Tra i trucks, Sotnikov vince la tappa in 4h23'32" a +5'11" da Villagra. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti