misure anti contagio

Coronavirus, ecco gli sport che si possono praticare e quelli vietati

Il Dpcm del 25 ottobre impedisce lo svolgimento dell’attività sportiva di base, anche gli allenamenti

Coronavirus e sport: dalle palestre chiuse allo stop al calcetto

Il Dpcm del 25 ottobre impedisce lo svolgimento dell’attività sportiva di base, anche gli allenamenti


2' di lettura

Il Dpcm del 25 ottobre modifica il precedente del 18 ottobre anche per quanto riguarda l’attività sportiva, con un ulteriore giro di vite in vigore fino al 24 novembre 2020. Vediamo come:

Si solo alle attività all’aria aperta

Il Dpcm consente di svolgere attività sportiva o motoria solo all'aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l'attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. È consentita anche l'attività sportiva di base, sempre all’aperto, presso centri e circoli sportivi, ovviamente nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

No a eventi, gare sportive e sport di contatto

Sono sospesi tutti gli eventi e le competizioni sportive degli sport individuali e di squadra tranne per gli atleti e gli eventi di interesse nazionale. Ed è stata confermata la sospensione, sempre fatti salvi gli atleti di interesse nazionale, dello svolgimento degli sport di contatto, come individuati con provvedimento del Ministro per le politiche giovanili e lo sport, e relative attività connesse (quindi gli stessi allenamenti), anche se aventi carattere ludico-amatoriale.

Una lista di 130 sport che comprende sport noti - calcio, calcetto, basket, pallavolo, hockey, pallamano, rugby, tanto per citarne alcune - e meno noti come il “cheerleading”, specialità che combina ginnastica, danza e acrobazia, il “floorball” (versione indoor dell'hockey) e il “sepaktakraw” (gioco di origine asiatica, simile alla pallavolo, ma che si gioca con i piedi).

Stop a palestre e piscine

Sono sospese le attività di palestre e piscine. Devono sopendere l’attività anche i centri benessere, termali (con eccezioni), culturali, sociali e ricreativi e i parchi tematici e di divertimento.

Stop alle attività sportive al chiuso

Una novità rispetto al testo circolato ieri, è che nel definitivo si sottolina come sia consentita «l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all'aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati» «nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida». In quello circolato ieri mancava “all’aperto”. Questo dovrebbe vietare diverse attività come danza, ginnastica eccetera, se fatte al chiuso.

Stop a sport di base e scuola

È sospesa anche l'attività sportiva dilettantistica di base e quella nelle scuole.

Sport invernali

Verranno chiusi gli impianti nei comprensori sciistici; gli stessi potranno essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e comunque di alto livello agonistico. Gli impianti sono aperti agli sciatori amatoriali solo subordinatamente all'adozione di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e validate dal Comitato tecnico-scientifico, rivolte ad evitare aggregazioni di persone e, in genere, assembramenti. Gli impianti di Cervinia, aperti da ieri con polemiche per gli assembramenti, si sono adeguati con la chiusura «in attesa di un nuovo protocollo da approvare da parte del Comitato Tecnico Scientifico e dalla conferenza Stato e Regioni, incluse le Province autonome» scrive la Cervino spa.

Margini di intervento per le Regioni

I protocolli o linee guida delle Regioni potranno disciplinare le modalità di svolgimento delle attività ludiche e sportive.

Non c’è obbligo di mascherina all’aperto

Sono esentati dall’obbligo di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché l’obbligo di indossarli, per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva all’aperto.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti