la manovra alla camera

Dal Catasto della frutta ai voucher consulenze per la formazione 4.0, le novità del ddl bilancio

di Marco Mobili e Marco Rogari


default onloading pic
(ANSA)

3' di lettura

Anche la frutta ha il suo Catasto. A istituirlo è uno degli emendamenti alla manovra 2019 dei relatori Silvana Comaroli (Lega) e Raphael Raduzzi (M5S) depositati in Commissione Bilancio alla Camera. Che con altri ritocchi prevedono n uovi contributi, sotto forma di voucher, alle imprese legate al Piano ”Formazione 4.0” e il rafforzamento di 25 milioni della dote per la sicurezza urbana.

Consulenze e Piano “Formazione 4.0” per le imprese
L'emendamento dei relatori sulla consulenza legate al Piano “Formazione 4.0” per le imprese prevede che per i prossimi due anni alle piccole e micro imprese venga attribuito un contributo a fondo perduto nella forma di voucher, pari al 50% dei costi sostenuti fino a un limite massimo di 40mila euro. Per le medie imprese il contributo scende al 30% per una spesa massima di 25mila euro mentre per le grandi aziende l'agevolazione è fissata, solo nei casi di adesione del “contratto di rete”, al 50% dei costi sostenuti fino a un massimo di 80mila euro.

Fondi per la sicurezza urbana
Per il 2019 il Governo stanzia 25 milioni di euro per incrementare il Fondo per la sicurezza urbana. A prevederlo è uno degli emendamenti alla manovra dei relatori. La misura è coperta con una fetta delle risorse del Fondo per l'attuazione del programma di Governo.

Arriva il Catasto per la frutta
Con l'obiettivo di elevare il livello di competitività del settore ortofrutticolo e di ridurre i rischi di volatilità dei prezzi con un correttivo dei relatori viene istituito un Catasto delle produzioni frutticole nazionali con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il prossimo anno e 3 milioni di euro per il 2020. I criteri per la realizzazione del Catasto saranno fissati con un successivo decreto regolamentare del ministero delle Politiche agricole. Con due altri correttivi dei relatori sono poi previste 57 nuove assunzioni sempre al ministero delle Politiche agricole per rafforzare la lotta alle frodi dei prodotti agroalimentari e viene stanziato un milione di euro l'anno per il biennio 2019-2020 a sostegno dell'apicoltura nazionale.

GUARDA IL VIDEO - Manovra: il bonus asilo nido sale a 1.500 euro l'anno

Carburante autotrazione, aumento fino a 5 centesimi per emergenza Liguria
Con un altro correttivo alla manovra dei relatori viene data la possibilità alla regione Liguria di aumentare fino a 5 centesimi al litro l'accisa sul carburante per autotrazione. Un intervento per ampliare i margini di manovra per affrontare l'emergenza nell'area ligure e in particolare a Genova.

Due milioni per sostegno ad apicoltura
Un’altra proposta di modifica prevede due milioni, uno all’anno per il biennio 2019-2020, per sostenere l'apicoltura nazionale. L’obiettivo è incentivare la realizzazione di «progetti del settore apistico finalizzato al sostegno di produzioni e allevamenti di particolare rilievo ambientale, economico, sociale e occupazionale».

Investimenti anche per tram e metro
Un altro emendamento dei relatori prevede che una quota del fondo per il rilancio degli investimenti pubblici dovrà essere destinata «alla realizzazione, allo sviluppo e alla sicurezza dei sistemi di trasporto pubblico di massa su sede propria», come metro, tram e filobus. Il fondo per gli investimenti, previsto all’articolo 15 della manovra, ha una dotazione per il 2019 di 2,9 miliardi.

Nasce la Scuola normale superiore meridionale
Apre a Napoli negli spazi dell'Università Federico II, in via sperimentale, una sede della Scuola normale superiore di Pisa per gli anni accademici dal 2019-2020 fino al 2021-2022. A prevederlo è uno degli emendamenti alla manovra presentati in commissione alla Camera dai relatori. Tra gli obiettivi, oltre a rafforzare la partecipazione dell'Italia al progresso delle conoscenze e alla formazione post-laurea, c'è quello di assicurare una più equa distribuzione delle scuole superiori sul territorio nazionale.

Assunzioni ad Avvocatura Stato e Corte dei Conti
Arrivano venti assunzioni, tra avvocati e procuratori, per l’Avvocatura dello Stato. Lo prevede una delle proposte di modifica dei relatori al ddl Bilancio, che stanzia anche 4,2 milioni per il 2019 per assumere, in deroga al turn over, referendari della Corte dei Conti.

Cuneo, taglio tariffe Inail rinviato al Senato
Una delle misure portanti del pacchetto di rafforzamento del capitolo imprese slitta al passaggio della manovra al Senato. Il mini-taglio del cuneo facendo leva su una riduzione delle tariffe Inail di 600 milioni di euro è stato congelato anche a causa dell'intesa ancora non raggiunta nella maggioranza sulla redistribuzione delle risorse della manovra, compresi i nodi di “quota 100” e reddito di cittadinanza, per effetto del negoziato con Bruxelles finalizzato a evitare la procedura d'infrazione sui conti pubblici.

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti