ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVerso la legge di bilancio

Dal Ponte sullo Stretto alle pensioni minime, il pressing dei partiti sulla manovra

La maggior parte delle risorse stanziate saranno destinate a misure contro il caro energia, ma il resto sarà indirizzato a interventi utili a mandare chiari segnali sulla visione politica della maggioranza di centrodestra.

Manovra, Giorgetti: 21 miliardi per contrasto crisi energetica

3' di lettura

Dal rilancio del Ponte sullo Stretto alla stretta al Reddito di cittadinanza, passando per le pensioni e la tutela delle famiglie più numerose: con la sua prima manovra, il governo Meloni intende mandare chiari segnali di rottura con il passato. La maggior parte delle risorse stanziate saranno destinate a misure contro il caro energia, ma il resto sarà indirizzato a interventi utili a mandare chiari segnali sulla visione politica della maggioranza di centrodestra.

Riattivata la società Stretto di Messina spa

Sarà riattivata la società Stretto di Messina spa, costituita nel 1981 per progettare, realizzare e gestire il ponte fra Calabria e Sicilia, che dal 2007 è controllata da Anas e dal 2013 è stata posta in liquidazione. Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, lo ha definito il primo atto verso la costruzione della campata unica di 3,3 chilometri. L’obiettivo, ha spiegato, è «partire con i lavori nell’arco di due anni» e il 5 dicembre il leader leghista sarà a Bruxelles «per chiedere che l’Europa partecipi al finanziamento di un progetto che è europeo: quella non è la Messina-Reggio Calabria ma la Palermo-Berlino».

Loading...

Stretta sul Rdc

Una sterzata netta è in arrivo anche sul Reddito di cittadinanza, con una stretta che consentirà anche di recuperare risorse. Della misura di bandiera del governo Conte I, dovrebbe essere conservata la funzione assistenzialistica per chi non può lavorare, puntando a un limite temporale per chi è invece abile al lavoro: 18 mesi di Reddito con sei mesi di stop da dedicare alla formazione in vista del reinserimento lavorativo, poi un décalage di 12 mesi.

Tregua fiscale da definire

La manovra servirà al centrodestra anche per definire una tregua fiscale. Nelle ultime ore è finita sotto esame in particolare l'architettura a tre piani della tregua fiscale sulle vecchie cartelle. Dato per sicuro lo stralcio dei debiti sotto i mille euro fino al 2015 e il pagamento con mini-sanzione (5%) per quelli sopra i 3mila, i problemi si sono concentrati sul destino delle cartelle intermedie, fra mille e 3mila euro. Già nelle scorse settimane l'ipotesi iniziale di una chiusura superscontata della partita era stata rivista, e l'idea di chiedere il 20% dell'imposta aveva ceduto il passo a un pagamento al 50%. Anche su questo però ci sono problemi di opportunità e soprattutto di coperture.

Verso una riforma organica delle pensioni

Anche in tema di pensioni, la maggioranza vuole voltare pagina: addio legge Fornero, da gennaio partirà quota 41 (gli anni di contributi), con 61 o 62 anni di età. La combinazione sarà valida solo per il 2023, come misura ponte verso la riforma organica che il governo prevede di realizzare il prossimo anno. Forza Italia spinge anche per un adeguamento graduale delle pensioni minime, in linea con quanto promesso in campagna elettorale quando prospettava di portarle a mille euro. Il partito di Silvio Berlusconi punta anche a sterilizzare la plastic e la sugar tax.

Incentivi alla natalità

Tutelare la famiglia e incentivare la natalità sono due parole d’ordine per l’esecutivo di centrodestra. Concetti, cari in particolare a Fratelli d’Italia, che hanno trovato una prima declinazione nel quoziente familiare inserito nella stretta al superbonus, che favorisce i nuclei più numerosi. Va incontro alla stessa platea la misura allo studio, promossa dal Ministro per la famiglia, la natalità e le pari opportunità Eugenia Roccella, per correggere l’assegno unico garantendo un importo maggiore per le famiglie con più figli

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti