alla camera

Decreto fiscale, dall’Iva sugli assorbenti al bonus airbag: le proposte bocciate

La presidente della commissione Finanze della Camera, Carla Ruocco, stima che alla fine gli emendamenti al dl Fisco che avranno passato il vaglio dell’ammissibilità saranno fra i 600 e i 700. Le votazioni in commissione Finanze dovrebbero iniziare lunedì.


default onloading pic

2' di lettura

Sono circa 300 gli emendamenti al dl Fisco che la commissione Finanze della Camera ha giudicato inammissibili. Quelli presentati erano oltre 900. In giornata, alcuni degli emendamenti 'bocciati' potrebbero essere riammessi, in seguito ai ricorsi delle forze politiche che li hanno
presentati. La presidente della commissione, Carla Ruocco, stima che alla
fine gli emendamenti al dl Fisco che avranno passato il vaglio dell'ammissibilità saranno fra i 600 e i 700. Le votazioni in commissione Finanze dovrebbero iniziare lunedì.

Inammissibili emendamenti scudo penale per l’ex Ilva
Tra gli emendamenti giudicati inammissibili, quelli presentati da Italia
Viva e Forza Italia per reintrodurre lo scudo penale per l'ex Ilva. La motivazione sarebbe l'estraneità di materia. Sia l’emendamento di FI sia quello di Iv chiedevano la reintroduzione dell’esonero «da responsabilità penale e amministrativa per le condotte di attuazione del Piano ambientale di Ilva».

Stop emendamento su taglio Iva assorbenti
Tra gli altri emendamenti cassati, quello che chiedeva una riduzione dal 22% al 10% dell’Iva su una serie di prodotti igienici femminili, fra cui gli assorbenti. L’emendamento, con prima firmataria Laura Boldrini (Pd), era
stato presentato da una trentina di parlamentari sia di maggioranza sia di opposizione.

Bocciati emendamenti su canoni spiagge e airbag
Bocciati dalla commissione bilancio anche gli emendamenti del M5S al dl Fisco che prevedevano una sospensione nel 2020 del pagamento dei canoni per le concessioni delle spiagge, in attesa di una «revisione
complessiva del sistema delle concessioni demaniali marittime»,
e agevolazioni per l'acquisto di airbag per motociclisti, con un
bonus di ammontare fino a 250 euro.

Inammissibile anche l’emendamento che chiedeva una indennità minima di funzione per sindaci e presidenti di provincia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...