Sport

Dall'Argentina: Icardi verrà escluso dai 23 per il Mondiale, c'è Dybala

a cura di Datasport

2' di lettura

Icardi out, Dybala in. Sembrano essere queste le scelte di Jorge Sampaoli, che lunedì scremerà il gruppo dei 35 pre-convocati dell'Argentina fornendo la lista definitiva dei 23 che parteciperanno ai Mondiali di Russia 2018. Una lista della quale non dovrebbe far parte il capitano dell'Inter, che viaggia verso l'esclusione nonostante i 28 gol realizzati in 32 presenze nel nostro campionato. Fatali per Icardi le brutte prestazioni quando è stato schierato titolare nella Seleccion (non a caso, gli veniva preferito Benedetto, più ''collegato'' alla squadra), ma anche il clima dello spogliatoio argentino, che non gli ha ancora perdonato la vicenda con Maxi Lopez e l'ha accolto freddamente al momento del suo inserimento nella rosa. E così, a meno di clamorosi stravolgimenti e/o peggioramenti nelle condizioni fisiche del Kun Aguero (che si allena da giorni a Ezeiza, e sta recuperando al meglio), Maurito dovrà aspettare quattro anni per giocare il suo primo Mondiale.    Chi invece dovrebbe partecipare a Russia 2018, stando alle indiscrezioni dell'affidabile emittente argentina TyC Sports, che ieri ha svelato in anteprima quelle che dovrebbero essere le scelte di Sampaoli, è Paulo Dybala: la stellina della Juventus viene vista come alternativa a Leo Messi, e proprio per questo motivo (per sopperire a eventuali infortuni del barcellonista e cambiare le gare in corsa) verrà inserita nella lista dei convocati per il Mondiale. Per il resto, poche sorprese negli esclusi, che secondo le indiscrezioni dovrebbero essere il portiere Guzman (Tigres), i difensori Pezzella (Fiorentina) e Funes Mori (Everton), i centrocampisti Meza (Independiente), Enzo Perez (River), Paredes (Zenit), Battaglia (Sporting) e Pablo Perez (Boca), e gli attaccanti Perotti (Roma) e Lautaro Martinez (Racing). Oltre a Icardi, dunque, resterebbe fuori anche il prossimo attaccante dell'Inter, quel Lautaro che ha segnato 12 gol in 19 presenze nella Superliga e 5 nella fase a gironi della Libertadores.   Ma chi dovrebbe far parte dei 23 dell'Albiceleste? I prescelti dovrebbero essere i seguenti: in porta Romero (Manchester United), Caballero (Chelsea) e Armani (River), in difesa Salvio (Benfica), Mercado (Siviglia), Otamendi (Manchester City), Fazio (Roma), Rojo (Manchester United), Tagliafico (Ajax) e Acuña (Sporting), a centrocampo Mascherano (Hebei), Biglia (Milan), Pizarro e Banega (Siviglia), Lo Celso (PSG) e Lanzini (West Ham), in attacco Centurion (Racing), Pavon (Boca), Di Maria (PSG), Messi (Barcellona), Dybala e Higuain (Juventus) e Aguero (Manchester City). Un'Argentina debole in difesa, dove Salvio verrebbe adattato terzino a destra come alternativa a Mercado e Acuña giocherà terzino sinistro anche se è un'ala, e proprio nella retroguardia c'è un ''italiano'' che spera: il già citato Mercado ha un brutto problema alla spalla, e Ansaldi verrà aggregato come 24° per rimpiazzarlo in caso di forfait. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti