PROFESSIONI

Dall’Epap (pluricategoriale) sussidi agli iscritti in caso di contagio

Dalla Cassa di previdenza di attuari, chimici, fisici, geologi, dottori agronomi e forestali erogazioni unatantum e una diaria di 35 euro in caso di ricovero

di Federica Micardi

default onloading pic
(Science Photo Library / AGF)

Dalla Cassa di previdenza di attuari, chimici, fisici, geologi, dottori agronomi e forestali erogazioni unatantum e una diaria di 35 euro in caso di ricovero


2' di lettura

L’Epap, ente di previdenza pluricategoriale di attuari, chimici, fisici, geologi, dottori agronomi e forestali ha messo in campo una serie di inziative per aiutare i propri iscritti in questo particolare frangente. Sono stati previsti una serie di sussidi una tantum Covid-19 - per l’accesso non è stato previsto un limite di reddito - per iscritti contribuenti, compresi i pensionati, in caso uno o più componenti il nucleo (iscritto o superstiti conviventi) siano risultati positivi al Covid-19. Le indennità previste sono:
5.000 euro in caso di decesso
2.500 euro per ricovero
1.000 euro in caso di quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.
È inoltre riconosciuta una diaria aggiuntiva da ricovero per Covid-19 con una indennità giornaliera di 35 euro per ogni giorno di ricovero, fino ad un massimo di 30 giorni, per iscritti contribuenti, non titolari di pensione, che svolgono esclusivamente attività di libera professione, con regolarità contributiva e dichiarativa, che abbiano subìto un ricovero in strutture sanitarie pubbliche o private per positività al COVID-19.
La diaria è cumulabile con il sussidio una tantum per ricovero e con eventuali coperture assicurative di cui l'iscritto disponga.

Gli altri interventi
Decisa la sospensione dei versamenti contributivi fino al 30 giugno 2020. Gli importi prorogati potranno essere successivamente dilazionati in cinque rate mensili, senza applicazione di sanzioni e interessi, da versare il 5 di ogni mese da luglio a dicembre. Sospesi anche i piani di rateizzazione in essere che riprenderenno, senza aggiunta di sanzioni o interessi, dal 1° luglio.
Sono, inoltre, stati confermati gli ordinari sussidi assistenziali per eventi che hanno particolare incidenza economica sul bilancio familiare. Il bando del primo semestre è stato trasformato in annuale prevedendo l’anticipo delle valutazioni al 31 maggio, al 31 agosto e al 31 ottobre, peranticipare l’erogazione dei sussidi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti