ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMete week end

Dall’immersione nel Tartufo di Acqualagna ad un itinerario nell'Umbria dell'Olio

Dalla cittadina marchigiana si parte per una caccia al famoso tubero in un territorio incontaminato; il paesaggio olivato e la natura che abbraccia borghi ricchi di arte dove gustare l’olio umbro sono i protagonisti di FrantoiAperti

di Lucilla Incorvati

3' di lettura

Passaggio obbligato ad Acqualagna per un week end all’insegna del Tartufo bianco fatto di esperienze sensoriali, visive e olfattive insieme a momenti di grande passione nell'assaggio del più prezioso frutto di questa terra. Si fa tappa nella cittadina marchigiana ma chi vuole può spingersi fino alle Gole del Furlo dove la natura la fa da padrona. Bastano pochi chilometri e si arriva in Umbria dove, in occasione di Frantoi Aperti, si possono scoprire i tanti borghi storici, legati alla produzione dell’olio extravergine, ricchi di storia, arte e letteratura.

Tempo di Tuber Magnatum Pico ad Acqualagna

Dopo un anno di pausa legata al Covid torna la 56° Fiera Nazionale del Tartufo Bianco ad Acqualagna per celebrare il Re incontrastato della tavola nei giorni del 30, 31 ottobre e 1, 6, 7, 13, 14 novembre 2021. L'intenso profumo del Tartufo Bianco è il protagonista di un format, (conforme alle regole anti-covid) che moltiplica l’esperienza del tartufo da vivere in più di 50 eventi tra cooking show, performance gastronomiche, premi e incontri culturali e spettacoli. Cuore pulsante della cittadina e anima dell'evento sarà il fulcro del commercio del tartufo fresco e della Borsa del Tartufo con le quotazioni in tempo reale. In compagnia di celebri cuochi si entra nel vivo del gusto, apprezzando ́il Re della cucina durante otto giorni all’insegna di una tradizione gastronomica secolare percorrendo un itinerario che si snoda in alcuni luoghi simbolo della cittadina. Il resto dell’esperienza si potrà vivere visitando mostre, partecipando a spettacoli, laboratori didattici e creativi per adulti e bambini. Da non perdere, per chi ama il genere, l'appassionante ricerca del tartufo, scoprendo i segreti, gli aneddoti con i tartufai di Acqualagna che guideranno i turisti all'interno delle tartufaie con il loro cani per simulare la caccia all'oro bianco. Un'esperienza che potranno vivere anche i più piccoli e per loro certamente indimenticabile.

Loading...

Cinque week end in Umbria dedicati alla cultura dell’olio

Spostandosi in Umbria, sempre da fine ottobre al 28 novembre 2021, torna ad animare piccoli borghi e luoghi, Frantoi Aperti, manifestazione alla XXIV edizione che celebrerà per cinque weekend l'arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva nel periodo della frangitura delle olive, proponendo iniziative in frantoio, legate al mondo dell'olio di qualità. E tutti i sabati in occasione di Olio a fumetti – LIVE drawing i frantoi si trasformeranno in veri e propri laboratori culturali, frutto della sinergia con realtà editoriali, biblioteche, collettivi di artisti, musicisti e grafici, in cui saranno programmati eventi di approfondimento imperniati sul linguaggio del fumetto, percorsi di gioco pensati per i bambini e mostre di tavole e vignette a fumetti a cura della “Biblioteca delle Nuvole”. Ma durante tutto il periodo della manifestazione, accanto alle visite nei Frantoi Aperti in Umbria, si potrà scoprire il territorio attraverso passeggiate a piedi tra gli ulivi e tour in bicicletta su ebike da fare in famiglia o con un gruppo di amici. Da non perdere gli itinerari alla scoperta delle Cultivar dell'Umbria (Moraiolo, San Felice, Dolce Agogia e Rajo), i “Suoni degli ulivi secolari” (l'ulivo di Sant'Emiliano a Trevi, l'ulivo di Macciano a Giano dell'Umbria, l'ulivo di Villafranca di Panicale e l'ulivo di Rajo di Amelia), i concerti nelle piazze, veri e propri luoghi di sperimentazione sonora, e gli spettacoli musicali nei borghi aderenti, le visite guidate nei centri storici e nei musei tematici, la raccolta delle olive, le aperture straordinarie di castelli e palazzi e le tante iniziative immaginate per coinvolgere i più. Tra questi c’è anche “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”, manifestazione di arte contemporanea, organizzata da Palazzo Lucarini Contemporary.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti