bike economy 24

Dall’outdoor al turismo, la bicicletta offre opportunità per tutti i territori

Il 14 ottobre a Bormio la seconda tappa del roadshow del Gruppo 24 Ore dedicato all’economia della bicicletta


default onloading pic
Afp

2' di lettura

Dall’impatto sul turismo all’indotto connesso alle infrastrutture a supporto delle discipline outdoor sino al ritorno dei Grandi eventi per il territorio, la bicicletta può offrire opportunità adatte a qualsiasi tipo di territori. Lo testimonia un’area come l’Alta Valtellina con Bormio che ha saputo scommettere sulla due ruote come elemento di diversificazione della propria offerta turistica, riuscnedo a pareggiare la stagione estiva con quella invernale proprio grazie alla bicicletta.

Bormio raccoglie quindi il testimone da Rimini e diventa la sede naturale per la seconda tappa di Bike Economy 24, il roadshow organizzato dal Gruppo 24 Ore dedicato all’economia del “mondo a due ruote”. L’appuntamentpo di Bormio, che si svolgerà il 14 ottobre presso il Grand Hotel Bagni Nuovi a partire dalle ore 9,30, affronterà molteplici aspetti del mercato che ruota intorno all’industria ciclistica.

Il dibattito coinvolgerà istituzioni. protagonisti del settore e ospiti internazionali con l’obiettivo di mostrare - attraverso best practice, modelli innovativi e interventi di protagonisti del settore - come la bicicletta nelel sue varie sfaccettature possa rappresentare un volano per le economia dei singoli terriotri, sulla base delle diverse esigenze.

L’incontro sarà aperto dall’intervento di Omar Di Felice, ultracyclist da poco reduce dal podio nella Trans Am Bike Race, la traversata coast-to-coast degli Stati Uniti da quasi 7mila chilometri percorsi non stop.
A seguire sono previsti gli interventi di Davide Cassani, presidente Atp Emilia Romagna, Gerardo Gallucci referente della provincia di Sondrio per Istituto per il Credito Sportivo, Philippe Julienn, Global Head of Marketing & Commercial Haute Route, Monica Lucarelli,ceo di Passoni Bici, Simone Rasetti, direttore generale Sport e Giovani Regione Lombardia, Tarek Rasouli, proprietario Rasoulution, Fabrizio Ravasio, organizzatore dell'Italian Bike Festival, Marco Saligari, ex pro rider, Gianluca Santilli, Osservatorio Bike Economy, Paola Santini, direttore marketing di Santini Sms, Marc Schneider, race director Transalp, Maurizio Seletti, Bormio Marketing, Roberto Volpato, Sindaco di Bormio, Mario Zangrando, local rider.

Sponsor del roadshow Bike Economy 24 – che ha il patrocinio dell'Agenzia Nazionale del Turismo, ICS - Istituto del Credito Sportivo, Fiab, Formula Bici, Ancma e Legambiente – sono Apt Bormio, Endu, Nielsen Sport, BluBrake, Enovia e Italian Bike.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...