ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl caso Unimarconi

Dall’università lo spunto per una politica fatta e raccontata dai giovani

Per la prima volta i 18enni saranno chiamati al voto per la prima volta anche per il rinnovo dei componenti del Senato della Repubblica

(foto imagoeconomica)

2' di lettura

Il conto alla rovescia in vista delle elezioni del 25 settembre è iniziato. E la necessità di avere gli strumenti per valutare le proposte avanzate dalle diverse forze politiche in questi ultimi scampoli di campagna elettorale diventa determinante. Soprattutto per i giovani: i 18enni saranno chiamati al voto per la prima volta anche per il rinnovo dei componenti del Senato della Repubblica. E la politica fatta dai giovani e raccontata dai giovani può essere un nuovo spunto di riflessione.

L’iniziativa

L’università può diventare lo strumento per occupare uno spazio nella società contemporanea, riuscendo a dare voce alla proposta di società avanzata dalle nuove generazioni. L’Unimarconi ad esempio ha deciso di aprire le porte alla politica raccontata dai giovani. Mercoledì 14 settembre nella sede dell'ateneo verrà ospitato un incontro dal titolo “La giovane politica” con i leader di tutti i partiti giovanili a confronto. L’appuntamento, ideato da Pietro Tramontano, studente di comunicazione all'Unimarconi e fondatore del blog “Politicare”, prenderà il via a partire dalle 15:45 in diretta streaming. I saluti del Presidente dell'Unimarconi, dott. Alessio Acomanni apriranno l'evento, seguito da Tommaso Labate, giornalista del Corriere della Sera e scrittore, ospite fisso dei salotti politici televisivi intervistato da Francesco Barbuto, co-founder di Politicare insieme alle pagine Instagram di informazione politica Siamozeta.A seguire, previsto un intervento di Jacopo Gasparetti, giovane giornalista freelance e portavoce del Viceministro dello Sviluppo Economico e vicepresidente del M5S, Alessandra Todde. Una prima parte dell'evento si chiuderà quindi con la proiezione del videoclip #20e30, nato dall'hashtag diventato in breve tempo una pagina Instagram capace di di raggiungere oltre 10 milioni di utenti –principalmente giovani dai 20 ai 30 anni – che chiedono rassicurazioni sul proprio futuro, passando da idee e proposte di buon governo, soprattutto sulle tematiche ambientali.

Loading...

La parola ai giovani schieramenti in lizza

Nella seconda parte, la parola ai giovani schieramenti in lizza. Da Italia Sovrana e Popolare a Unione Popolare. Da Noi con l'Italia, Articolo1, Impegno Civico e +Europa, passando per i Giovani Europeisti Verdi (Europa Verde), i Giovani Democratici (Partito Democratico), Azione, Italia Viva, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Lega, Partito Democratico e Fratelli d'Italia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti