Il fenomeno dell’anno

Dalla beneficenza per il Covid al calcio, ecco il meglio di Twitch nel 2020

Ecco il meglio del network di streaming per videogiocatori ma non solo di Amazon

di G.Rus.

Dopo TikTok nuova mania Twitch, cresce in Italia

Ecco il meglio del network di streaming per videogiocatori ma non solo di Amazon


3' di lettura

Il conto alla rovescia è iniziato, anche se c'è poco da festeggiare. Si chiude un anno complicato e difficile in cui tutta la popolazione del pianeta o quasi ha dovuto familiarizzare con il lockdown e milioni di persone hanno scoperto e utilizzato le piattaforme di videochat come Zoom, Meet e via dicendo. Molti, per ovviare all'impossibilità di incontrarsi fisicamente, hanno scelto servizi di live streaming come Twitch, il canale video divenuto popolarissimo soprattutto fra gli appassionati di videogiochi e che Amazon ha comprato nel 2014 per poco meno di un miliardi di dollari. Oggi è il principale riferimento per gli eventi e le competizioni live del mondo eSports e ha fidelizzato una community di oltre due milioni di adepti (gli “streamer”) che interagiscono dal vivo in ogni momento con una media di 26,5 milioni di spettatori al giorno.

La crescita del servizio nel periodo della quarantena forzata è stata esplosiva e dagli streamer sono arrivati contenuti di tutti i generi, dall'arte al cinema, dallo sport alla musica, oltre naturalmente al gaming. La piattaforma ha condensato i momenti più “caldi” del 2020 in uno speciale calendario. A gennaio, in occasione del Fifa Toty 2020 (la premiazione annuale del videogioco FIFA, grazie alla quale è possibile scoprire quali sono state le 11 carte giocatore migliori e più ambite di tutto l'anno su Ultimate), lo streamer romano Zanoxvii è andato in diretta il giorno della Befana con un evento speciale seguito online da oltre 31mila spettatori. Febbraio, invece, è il mese di Just Chatting, che diventa la categoria più seguita sulla piattaforma grazie a canali come quello dello youtuber Dario Moccia (fumetto e animazione i suoi mondi più esplorati).

Loading...

Marzo 2020 sarà ricordato probabilmente come il periodo più buio dell'anno: scoppia l'epidemia di coronavirus e con Twitch Stream Aid, un evento globale di 12 ore che ha unito gaming e musica e in cui sono stati raccolti due milioni di dollari per affrontare l'emergenza sanitaria. In aprile, grazie soprattutto ai live di Pow3rtv e Terenas, la comunità di Twitch affolla i live in cui il famoso rapper Travis Scott entra a far parte della serie Icone in Fortnite e alcuni streamer accedono alla beta dello sparatutto Valorant. Fabio Rovazzi, il primo cantante a vincere in Italia il disco d'oro esclusivamente con lo streaming, apre il suo canale riscuotendo da subito un enorme successo. Due gli appuntamenti trasmessi in diretta sulla piattaforma nel mese di giugno da ricordare: gli spettacoli delle Drag Queen in occasione del Milano Pride 2020 e la live di 12 ore andata in onda sul canale di MacheteTV per raccogliere fondi a supporto del settore musicale italiano, messo a dura prova dalla pandemia di Covid-19. A luglio entrano in campo alcune delle più titolate squadre di calcio internazionali. Twitch annuncia infatti la collaborazione con Juventus, Arsenal, Real Madrid e Paris Saint-Germain e non si tratta di una moda passeggera, perché a scommettere sulla piattaforma sono arrivate di recente anche Borussia Dortmund, Milan e soprattutto il Barcellona. Quella catalana è probabilmente la squadra più amata sui canali digitali, con oltre 370 milioni di seguaci sui social network e un miliardo e 400 milioni di interazioni registrate nella stagione 2019/20.

Agosto, invece, saluta la crescita della presenza di streamer donne e in particolare il seguito ottenuto da figure come Kroatomist (392mila follower), Kurolily (121mila), Kodomo (64mila) e Kafkanya (52mila). L'inizio dell'autunno segna la disponibilità di nuove funzionalità sulla piattaforma. Twitch lancia infatti Watch Party, che permette agli streamer di guardare assieme alle proprie community i programmi di Amazon Prime Video.

Manuelito – Hell Raton, uno dei giudici di X Factor 2020, crea l'evento “Machete Aid – Manuelito and Friends Edition”, una live per supportare l'iniziativa benefica “I Love Beirut” di Mika a sostegno delle persone colpite dall'esplosione avvenuta nella capitale libanese. Ottobre è il mese dello sbarco su Twitch del rapper Fedez con il suo canale Zedef, da cui trasmette il live streaming dei suoi videogiochi preferiti, mentre in novembre è la volta dello speaker di Radio 105 Bryan Box a debuttare sulla piattaforma con il suo canale The Box, il primo “late show” di intrattenimento dedicato ai personaggi del mondo del Gaming, degli eSports e del Web. Dicembre, infine, segna una delle live più seguite della storia recente di Twitch: durante il Fortnite Galactus Event, lo streaming di Pow3rtv è seguito in contemporanea da oltre 67mila spettatori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti