emergenza coronavirus

Dalla Germania all’Austria non solo frontiere chiuse ma anche trasferimento di malati dall’Italia

La prima a muoversi è stata Sassonia, che ha deciso di accogliere 8 pazienti italiani affetti da coronavirus. Poi si è aggiunto il Land tedesco del Nordreno-Westfalia. Ma a muoversi è anche l’Austria: cinque pazienti affetti da Covid 19 saranno trasferiti in Tirolo

di An.Ga.


Coronavirus, in Germania si canta "Bella ciao": vicini all'Italia

2' di lettura

In tempi di frontiere chiuse, con tutti i Paesi dell'Ue, eccetto l'Irlanda, e tutti gli Stati associati Schengen che hanno applicato la proposta della Commissione Ue «di una restrizione temporanea per i viaggi non necessari dai Paesi terzi» a causa dell’emergenza coronavirus, arrivano segnali concreti di solidarietà europea all’Italia. Soprattutto dalla Germania, ma anche dall’Austria. Gesti non scontati. Basti pensare che anche la Germania è in preda all'emergenza: i casi di contagio hanno superato la soglia dei 25 mila e aumentano ogni giorno con «preoccupante velocità», come affermato ieri da Angela Merkel, in quarantena dopo un contatto con un medico positivo al Covid-19 ma risultata negativa al primo test.

Sassonia primo Land a muoversi
La prima mossa l’ha fatta la tedesca Sassonia, che ha deciso di accogliere 8 pazienti italiani affetti da coronavirus per curarli a Lipsia. Si tratta dei primi pazienti italiani che saranno curati in un altro Paese europeo, nel pieno dell'emergenza che sta affliggendo in particolare la Lombardia. Gli italiani saranno ricoverati dunque nella clinica Helios di Lipsia; qualcuno sarebbe smistato anche a Dresda.

Mobilitati anche Nordreno-Westfalia e Sassonia
Alla Sassonia si è aggiunto poi il Land tedesco del Nordreno-Westfalia che accoglierà nei prossimi giorni 10 pazienti italiani dal Nord Italia. Il Nordreno-Westfalia è al momento il Land più colpito dall'emergenza coronavirus in Germania con 8749 casi e 54 vittime, riferisce Die Zeit. E anche la Baviera vuole accogliere pazienti italiani in condizioni critiche. Lo ha annunciato il presidente Markus Soeder dopo una seduta di gabinetto a Monaco.

5 pazienti altoatesini trasferiti in Austria
Ma a muoversi è anche l’Austria. Cinque pazienti affetti da Covid 19 saranno trasferiti in Tirolo, in Austria. Tre pazienti saranno ricoverati in terapia intensiva a Lienz e due nella clinica universitaria di Innsbruck. L'annuncio è stato fatto nei giorni scorsi in una conferenza stampa congiunta dai governatori Arno Kompatscher (Alto Adige) e Guenther Platter (Tirolo). Il land Tirolo ha attualmente una maggiore disponibilità di letti in terapia intensiva. L'Alto Adige cederà invece al Tirolo una
parte del materiale protettivo, appena ricevuto dalla Cina.

Per approfondire
Coronavirus, incubo economia in Germania, ecatombe in Spagna. Ora tocca alla Russia? Come il mondo affronta l'emergenza
Mascherine e respiratori, ecco le fabbriche che si riconvertono

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...